4 buoni motivi per usare Pinterest nel web marketing turistico

4 buoni motivi per usare Pinterest nel web marketing turistico

di -

Cinzia Di Martino, consulente in web marketing ed esperta in social media e personal branding, spiega perché utilizzare il social media visivo Pinterest nella propria strategia di web content marketing.

I motivi principali sono 4:

  • L’indicizzazione su Google dei contenuti pubblicati su Pinterest, sia a livello testuale che di visual content su Google Immagini
  • L’estrema longevita dei contenuti: la vita media di un “pin” (il contenuto che viene condiviso su Pinterest) si aggira sui 100 giorni, un’era geologica rispetto ad altri social media
  • Il suo forte utilizzo all’estero, molto più che in Italia, per organizzare contenuti e per farsi ispirare nella fase di ricerca di un viaggio
  • Le caratteristiche che lo rendono molto adatto al settore dell’hospitality e del turismo: si possono costruire mappe, consigliare percorsi, presentare proposte e servizi in maniera diversa e molto più interattiva rispetto ad altri social

Cinzia Di Martino sarà a BTO 2016 insieme a Michela Mazzotti, consulente in web media marketing turistico, nel panel “Back to Hospitality“, in programma il 1° dicembre 2016 alle 17.10, in cui si tratterà il tema dell’ospitalità alla base della strategia di marketing per la promozione turistica: http://www.buytourismonline.com/eventi/back-to-hospitality/

Ultime notizie

Babaiola, community di viaggiatori LGBT con oltre 19 mila viaggiatori iscritti, ha lanciato la propria campagna di crowdfunding con l'obiettivo di raccogliere 60mila euro.I fondi...

Wizz Air ha introdotto Fare Lock, un nuovo servizio che permetterà ai passeggeri di bloccare la tariffa prescelta per un volo specifico, pagando un costo fisso, indipendentemente...

Media Partnership