Se per i viaggi di piacere siamo abituati ad avere sempre a portata di mano app e strumenti pronti a rendere la nostra esperienza di viaggio il più veloce, soddisfacente e “liscia” possibile, allo stesso modo identifichiamo nella velocità e facilità del processo di prenotazione e nell’importanza di un servizio personalizzato l’assoluta priorità per i viaggi di lavoro. La tecnologia ha fatto sì che le aspettative di chi lascia casa per lavoro e chi per svago diventassero un tutt’uno, inaugurando così l’era dell’high-tech business.

Detto ciò, quali sono gli strumenti tecnologici più all’avanguardia oggi a disposizione dei viaggiatori business?

Booking.com Business ha stilato una lista degli strumenti high-tech chiave che hanno trasformato il mondo dei viaggi professionali, da quelli che agevolano il processo di prenotazione a soluzioni integrate per la gestione delle spese di viaggio, per poi passare a gadget antistress e a hotel ad alta tecnologia con comandi computerizzati. Eccoli, in 5 rapidi consigli, per rendere hi tech il proprio viaggio di lavoro:

1. Viaggi business su dispositivo mobile

Proprio come chi si mette in viaggio unicamente per piacere, anche i viaggiatori per affari si affidano sempre più alla tecnologia mobile per facilitare e supportare i loro viaggi. Lo smartphone diventa quindi un accessorio significativo per conoscere il livello di traffico, i possibili annullamenti o ritardi del volo, prenotare il taxi o acquistare un biglietto, tutto con un tocco di dita. Avere accesso istantaneo alle informazioni che servono e la possibilità tangibile di effettuare modifiche mentre si è in viaggio rende quest’ultimo più semplice, solleva da inutile stress e, soprattutto, permette di risparmiare il tempo quando scarseggia.

2. Gadget tascabili per qualsiasi esigenza

Viaggiare leggeri è importante durante un business trip e spesso l’unico bagaglio che ti è concesso portare è quello a mano. Ecco i 3 gadget di cui non puoi decisamente fare a meno:

Un caricabatterie da viaggio ad alta efficienza, per essere sempre reperibile
Un localizzatore GPS leggero e maneggevole per identificare il bagaglio e azzerare il rischio di perderlo
Un router WiFi portatile per creare la tua connessione wireless personale e rimanere sempre connesso, ideale quando sei in giro.

3. Alloggi high-tech

Un numero sempre maggiore di piattaforme di prenotazione investe nell’innovazione per incorporare la tecnologia di ultima generazione a tutti gli aspetti del soggiorno. Stenti a crederlo? Dai allora un’occhiata ad esempio allo Yotel New York Times Square di New York, dove troverai ad attenderti all’arrivo YOBOT, il robot addetto ai bagagli.

Molti hotel di questo tipo incentrano il concetto di ospitalità sullo smartphone, affidando all’ospite la libertà di gestire il proprio soggiorno. Al City Hub di Amsterdam, per esempio, è possibile non solo controllare i servizi dell’alloggio tramite un’app, ma anche chiacchierare con altri viaggiatori, mentre negli hotel del gruppo CitizenM presenti ad Amsterdam, New York e Londra, la personalizzazione assume una connotazione ancora più avanzata: tutte le camere, infatti, sono dotate di un tablet attraverso il quale accendere la TV, aprire e chiudere le veneziane, regolare temperatura, luci e perfino impostare la sveglia.

4. Gestione delle ricevute e delle spese di viaggio

Verificare le spese effettuate per i viaggi di lavoro può essere stancante e portare a qualche disattenzione, ma non con Expensify, l’app che ti permette di creare un report e di scannerizzare le ricevute direttamente dal tuo telefono. Una volta terminato il viaggio, il report completo dei dettagli di spesa potrà essere inviato per e-mail al responsabile contabilità. Un altro sistema avanzato per il controllo del budget è quello messo a punto da Booking.com Business, che dà la possibilità di tenere le spese aziendali sempre sott’occhio, assicurandoti di non superare il budget previsto.

5. Relax a tutta tecnologia

Durante un viaggio di lavoro dai ritmi sostenuti ritagliarsi un po’ di tempo per rilassarsi è fondamentale per ricaricare le batterie e alimentare quella produttività che ti consente di affrontare appuntamenti e riunioni interminabili. Per farlo, puoi mettere in valigia Roku, la chiavetta che trasmette il tuo programma preferito sulla TV direttamente dal tuo telefono, o di scaricare una sessione di esercizi meditativi da Headspace, per ritrovare la pace interiore dopo una lunga giornata lavorativa.

Ultime notizie

Four Seasons Hotels and Resorts, in collaborazione con Finchatton Ltd, società internazionale di progettazione e sviluppo di residenze di alto livello, si appresta a...

HRS, global hotel solutions provider leader per i viaggi d’affari, ha annunciato la nomina di Mariaanna Peroncelli quale nuovo Head of MICE Italy and Spain .Dopo una laurea...

Media Partnership