Se le vostre passioni sono viaggiare e “cinguettare” su Twitter è naturale che proviate a unirle. Le discussioni sul turismo italiane sul social dell’uccellino si concentrano attorno agli hashtag #turismo, #vacanze e #viaggio, se invece preferite conversazioni più internazionali ci sono #tourism, #travel, #holiday, #vacation, #travelling, #wonderlust, #ttot (Travel Talk on Twitter), #traveltuesday e #tt (Tuesday travel).

Twitter è utile anche per trovare ispirazione e consigli per le vacanze: ecco 5 consigli per sfruttarlo al meglio:

1.    Inserendo il nome della destinazione nel motore di ricerca interno a Twitter è semplicissimo trovare  l’ispirazione giusta per scegliere cosa visitare e scovare contenuti interessanti: foto, video e commenti di chi è già stato in quella che sarà la vostra prossima meta. Un esempio? Basta guardare le immagini condivise dai turisti di tutto il mondo sulla Torre di Pisa sull’hashtag #leaningtower. Non stupitevi però se vedrete foto tutte uguali.

2.    Se amate condividere esperienze con altri appassionati di viaggi, tante sono le conversazioni che avvengono ogni giorno su Twitter e, oltre agli hashtag sopra citati, twittando con #GirlsTravel e #CruiseChat potrete scambiarvi impressioni, consigli e domande.

3.    Quante volte invece abbiamo bisogno di verificare qualcosa oppure di chiedere una conferma su una prenotazione, un cambio di orario, o un ritardo proprio quando siamo già in viaggio e il tempo è pochissimo? Numerosissimi sono gli account degli enti del turismo locali, delle compagnie aeree o aeroporti, degli hotel o di altre strutture a cui scrivere. Basta inserirli in una Lista di Twitter per averli sempre a portata di mano! KLM, ad esempio, fornisce risposte in tempi rapidissimi in 13 lingue 24 ore su 24, e anche American AirLines è una compagnia sempre a disposizione dei passeggeri per risolvere criticità in tempo reale a suon di Tweet.

4.    Avete sempre sognato di avere un concierge a disposizione? Su Twitter questo può diventare realtà: HiltonSuggests è sempre online per offrirvi consigli su eventi e attività da fare quando arrivate in città; invece il Sol Wave House Hotel è il primo nel suo genere a definirsi “Tweet experience hotel”: puoi richiedere con un Tweet cibo, bevande o altri servizi.

5.    Volete un contatto diretto con le mete che visiterete prima ancora di iniziare il viaggio? Potete trovare su Twitter gli account di alcuni dei più famosi monumenti e luoghi del mondo, come il Taj Mahal, la Torre Eiffel, il Teatro dell’Opera di Sydney o la Cattedrale di Notre-Dame.

Un consiglio bonus può essere quello di usare l’app di twitter per il video streaming, Periscope e scoprire, ad esempio, i tesori nascosti nei più bei parchi di New York grazie a NYC Parks o fare un giro all’interno del Yellowstone National Park.

Ultime notizie

Lo scorso 22 novembre all’Hub Gattinoni di via Statuto 2 a Milano si sono accesi i riflettori sulla destinazione Barbados che, alle porte dell’alta stagione, evidenzia già importanti...

Otto giorni di natura e cultura, colori e sapori per (ri)scoprire il Messico. È stato un successo il FamTour organizzato da I Viaggi del Delfino, in...

Media Partnership