Dopo l’acquisizione di Fastbooking nel 2015 Accor mette a segno un altro colpo in terra francese con l’acquisizione di Availpro, azienda nata nel 2001 e leader d’oltralpe tra i fornitori di software agli hotel con oltre 6500 clienti che utilizzano le sue soluzioni per gestire la distribuzione delle camere su più canali.

Accor in questo modo si accredita tra i fornitori di servizi digitali agli hotel indipendenti coprendo sempre più passaggi della filiera: il “channel manager” di Availpro si integra infatti ai prodotti e ai servizi offerti da Fastbooking.  Con questa acquisizione Accor diventa il terzo player al mondo e il primo in Europa tra i fornitori di software per hotel se sommiamo i 4000 clienti di Fastbooking con i 6500 di Availpro.

Steve Daines, responsabile new business di Accor Hotels ha dichiarato: “Oggi due terzi degli hotel sono indipendenti e l’aumento della loro visibilità online e delle vendite dirette è cruciale per il loro sviluppo. L’acquisizione di Availpro consente al gruppo Accor di raggiungere un’ulteriore traguardo verso l’obiettivo di diventare la prima divisione di servizi b2b dedicata agli hotel in Europa. La sua integrazione con Fastbooking permette di posizionare AccorHotel come gli albergatori che offrono servizi agli albergatori”.

Ultime notizie

Babaiola, community di viaggiatori LGBT con oltre 19 mila viaggiatori iscritti, ha lanciato la propria campagna di crowdfunding con l'obiettivo di raccogliere 60mila euro.I fondi...

Wizz Air ha introdotto Fare Lock, un nuovo servizio che permetterà ai passeggeri di bloccare la tariffa prescelta per un volo specifico, pagando un costo fisso, indipendentemente...

Media Partnership