Secondo l’Istat, mediamente in Italia si spendono 400 ore l’anno in coda e l’85% degli italiani ammette di infastidirsi molto e diventare insofferente a causa dell’attesa prima che arrivi il proprio turno. Entrando nel dettaglio delle ore di coda legate al viaggio, Trainline, piattaforma per l’acquisto dei biglietti ferroviari in Italia e in Europa, ha analizzato il fenomeno mostrando come la tecnologia a servizio della vendita dei biglietti ferroviari online, sia in grado di recare un reale beneficio per il consumatore in termini di risparmio di tempo. A tal proposito, con lo scopo di migliorare l’esperienza d’acquisto del viaggio in treno,

In particolare, secondo una ricerca condotta da Trainline con Development Economics Ltd, è emerso che nel 2018 il tempo risparmiato grazie all’acquisto di biglietti del treno da mobile corrisponderà a 13,5 milioni di ore e raggiungerà 49,9 milioni di ore nel triennio 2018-2020. Supponendo invece che il valore medio temporale corrisponda a 9,0 euro all’ora, si calcola che il valore del tempo risparmiato annualmente dagli italiani che viaggiano frequentemente in treno equivalga a 122 milioni di euro nel 2018, fino ad arrivare a 181 milioni di euro nel 2020. È inoltre stimato che il valore del tempo risparmiato complessivamente varrà 452 milioni di euro nel periodo che va dal 2018 al 2020.

E se è vero che il tempo è denaro, è vero anche che il treno in un certo senso aumenta la produttività di chi lo utilizza come mezzo di trasporto principale per il lavoro. Nello specifico, si stima che il tempo trascorso lavorando durante il viaggio sarà pari a 2,0 milioni di ore nel 2018 e aumenterà fino a 7,2 milioni di ore entro il 2020. In termini economici ciò significa che il viaggio in treno nel 2018 avrà un valore pari a 81 milioni di euro per l’economia italiana e raggiungerà 117 milioni entro il 2020.

“Negli ultimi anni i servizi online come alternativa alla presenza fisica presso gli sportelli sono aumentati notevolmente, tanto che spesso basta davvero uno smartphone e pochi click per ricevere un servizio che prima richiedeva ore. Trainline, in quanto azienda tecnologica, crede fortemente alle potenzialità dell’innovazione per facilitare la vita di chi ha bisogno di acquistare un biglietto del treno senza perdere tempo”, ha commentato Benedetto Levi, Country Manager Italia di Trainline.

Ultime notizie

Lo scorso 16 novembre ha aperto un nuovo resort, il C Palmar Mauritius: si tratta di un nuovo Boutique resort dallo stile bohemien-chic, inserito...

«Siamo ‘les Collectionneurs’. Ha inizio un nuovo capitolo, che pone definitivamente al centro del nostro impegno il rapporto tra viaggiatore e professionista. Attenzione all’altro,...

Media Partnership