Aerei, la Cina pronta a lanciare il C919

Aerei, la Cina pronta a lanciare il C919

di -
C919
C919

Si avvicina la data del decollo del C919, l’aereo di linea commerciale di grandi dimensioni per brevi e medie distanze di cui la Cina possiede i diritti di proprietà intellettuale. In base a quanto riportato da china Radio International, il primo volo dovrebbe avvenire entro i prossimi tre mesi.

“Attualmente, il consumo di carburante del nostro motore registra una diminuzione del 15%, rispetto agli attuali concorrenti, ed è del 10% migliore in termini di efficienza – ha dichiarato Zhou Guirong, vice progettista generale dell’aereo -. Ciò indica che l’aereo C919 è migliorato nella sicurezza, efficienza e comodità. Rispetto agli altri modelli di aerei, abbiamo degli evidenti vantaggi e una forte competitività per quel che riguarda i modelli di nuova generazione. Per di più, abbiamo anche adottato le tecnologie più avanzate al mondo e i più recenti standard sui requisiti di logoramento”.

Notevole l’impatto del progetto sull’economia e sulla tecnologia cinese. Al “sogno” del C919 hanno infatti partecipato 200 aziende e 57 università cinesi. Ancora, il progetto ha fatto sì che 16 grandi imprese di materiali e 57 imprese specializzate nella fabbricazione di componenti standardizzati migliorassero la propria capacità tecnologica, in modo da ottenere le relative certificazioni, sviluppare nuovi prodotti e raggiungere uno standard internazionale. Così da diventare, insomma, fornitori dell’industria dell’aviazione internazionale.

Secondo quanto reso noto, ad oggi sono stati ordinati 570 aerei passeggeri di grandi dimensioni C919. La China Eastern Airlines sarà il primo utente al mondo del C919. E la Commercial Aircraft Corporation of China Ltd. inizierà il progetto dell’aereo passeggeri a fusoliera larga nel 2017.