Aica, dai ponti di primavera aspettative positive per l’estate. Sperando che Alitalia…

Aica, dai ponti di primavera aspettative positive per l’estate. Sperando che Alitalia…

di -
Giorgio Palmucci Aica
Giorgio Palmucci presidente Aica

Dopo i successi portati dai ponti di primavera, sono postive le aspettative per l’estate alle porte. “Il dato relativo alla presenza straniera si conferma in ascesa a prescindere dalle ricorrenze – dichiara Giorgio Palmucci, presidente di Aica Associazione Italiana Confindustria Alberghi – mentre gli italiani, incoraggiati da condizioni meteo favorevoli, hanno approfittato del mese di aprile per soggiornare almeno un fine settimana fuori casa”.

Per quanto riguarda le mete, secondo Aica negli ultimi mesi accanto alla conferma della capacità attrattiva delle classiche Roma, Firenze, Venezia e Costiera Amalfitana si è registrato l’incremento di località minori, sempre più attive nel proporre itinerari a tema ed esperienze, tra visite guidate, escursioni e buon cibo.

“Gli ingredienti per un 2017 all’insegna di una ripresa ci sono tutti – dice ancora Palmucci – e ci auguriamo che quanto si stia muovendo intorno alla questione Alitalia non provochi ricadute negative soprattutto sul fronte dell’incoming dai nuovi mercati”.

Ultime notizie

L'attrazione Shaman, la montagna russa in realtà virtuale pubblicizzata come novità 2017 di Gardaland, è finalmente disponibile, a quasi 5 mesi dal suo primo annuncio....

L’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo (Office National du Tourisme Tunisien) ha indetto una gara per incaricare un'agenzia di comunicazione della progettazione e dell’esecuzione delle...

Media Partnership