L’identikit del viaggiatore asiatico e i trend dei mercati emergenti, l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata applicata al travel e le nuove sfide del turismo made in Tuscany, compresa quella del copyright sull’arte: è partita oggi alle 9.15 la decima edizione di BTO – Buy Tourism Online, manifestazione leader del travel online in programma fino al 30 novembre alla Fortezza da Basso di Firenze. Oltre 160 gli appuntamenti in programma tra incontri, dibattiti e workshop, con numerosi esperti, rappresentanti istituzionali e professionisti provenienti dai brand più rappresentativi del travel 2.0.

Tra i protagonisti della prima giornata di BTO il direttore degli Uffizi Eike Schmidt, che torna per parlare di revenue applicata ai Musei con la presidente di ConfCultura Patrizia Asproni, il direttore di Google Italia Fabio Galetto, il fondatore di Trivago Malte Siewert, il Global Director di TripAdvisor Charlie Ballard, ma anche Paolo Pepper, il robot concierge che inaugurerà la manifestazione insieme al direttore scientifico, Giancarlo Carniani, e parteciperà in prima “persona” a un dibattito.

 

IL PROGRAMMA DELLE QUATTRO HALL

Ad aprire il programma della World Hall, dopo il saluto di Carniani, lo speech di Douglas Quinby ricercatore di punta di PhoCusWright, l’ente di ricerca del travel 2.0 più famoso al mondo. Quinby presenterà lo scenario del Travel Online dei prossimi dieci anni, attraverso numeri e trend. A seguire Yigit Ygiter, Ceo di Timelooper, la app che “fa viaggiare nel tempo”. Verrà data la possibilità ai partecipanti di provare una originale esperienza immersiva in 3D (ore 10.30). Tra gli ospiti internazionali più attesi: Peter Verhoeven Global Director of Partner Services di Booking.com (ore 12.15); Malte Siewert Managing Director & Chief Commercial Officer di Trivago, nonché uno dei 4 fondatori della compagnia nel 2006, intervistato da Philip Wolf, fondatore di PhoCusWright (ore 15.15); Charlie Ballard, Global Director Tripadvisor, che parlerà delle tendenze degli italiani attraverso l’uso del “gufo” (ore 15.35);  Scott Shartford di AirDNA, società che studia il fenomeno Airbnb e che illustrerà la ricerca esclusiva realizzata ad hoc per BTO sulla crescita di Airbnb in Italia, regione per regione.  Insieme a Shartford ci saranno Giorgio Palmucci di Confindustria Alberghi e Marc Sampietro di The Student Hotel (ore 16.10). A un anno dal lancio, Airbnb sceglie ancora il palco del BTO per presentare con Caterina Manzi, Trip Market Manager, i risultati di Airbnb Experiences, il prodotto che offre attività uniche in compagnia di esperti locali (ore 11.25).  Andrea Ghizzoni, Europe Director di Tencent, colosso del web a cui fa capo WeChat, introdurrà invece un altro dei temi chiave di questa edizione di BTO: l’Asia come mercato emergente (Focus Hall ore 10.35). Fabio Galetto, Direttore Google Italia, sarà il primo protagonista degli interventi “modello TED”, della durata di 15 minuti, che si terranno in Gong! Hall (ore 11.05) e ci porta in “Viaggio nel futuro”, attraverso le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale in chiave travel. Di intelligenza artificiale si parlerà anche in Serendipity Hall alle 9.45 con l’incontro “Do androids dream of electric sheep?” e alle 12.30 con il panel “Intelligenza artificiale nel turismo: cosa ne pensano umani e umanoidi?”, a cui prenderà parte, intervenendo e rispondendo alle domande, il robot concierge Paolo Pepper. Segue il focus sul futuro dei musei sul terreno del gaming, a partire da Father&Son, il videogame che ha visto la partecipazione attiva del MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli (ore 10.30), mentre alle ore 16.35 il direttore degli Uffizi Eike Schmidt si interrogherà sulla possibilità di utilizzare tecniche di revenue da parte dei musei, insieme a Patrizia Asproni.

GOVERNANCE ARENA: DESTINAZIONE TOSCANA 2020 & OSCAR DELL’ECOTURISMO

L’apertura dell’Arena Governance è affidata a Destinazione Toscana 2020, l’appuntamento annuale per fare il punto sulle strategie e i risultati in materia di promozione turistica regionale degli ultimi dodici mesi, con Stefano Ciuoffo, assessore al Turismo della Regione Toscana, Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione Turistica; Leonardo Bassilichi, presidente Camera di Commercio di Firenze; Stefano Landi, founder SL&A Turismo e Territorio; Paolo Chiappini, direttore Fondazione Sistema Toscana (ore 11.25). La Regione Toscana ha assuntoormai da anni un ruolo di guida in Italia sui temi del turismo digitale e dell’innovazione, leadership riconfermata anche dalla seconda edizione di Ecosistemi Digitali che avrà luogo nel capoluogo toscano il 1 dicembre, e dal recente lancio del nuovo sito del turismo regionale www.visittuscany.com, assoluta novità nel panorama nazionale per concept e fruibilità dei contenuti. Al tema del wedding made in Italy è dedicato il panel LovemeinLazio. Il Lazio è romantico? promosso dalla Regione Lazio per analizzare un fenomeno che nel 2015 ha raggiunto un giro di affari di oltre 400 milioni di euro. Ne discutono Flaminia Santarelli, dirigente dell’Agenzia per il turismo del Lazio, Cecilia Zizola della casa editrice Lunargento, Oscar Iarussi, critico cinematografico e Mirna Taddei autrice (ore 12.20). La cooperazione internazionale allo sviluppo e il turismo responsabile sono al centro dell’intervento di Maurizio Davolio (Associazione Italiana Turismo Responsabile), che in BTO2017 | TEN porta alcune storie di “buone pratiche” realizzate in Senegal, Myanmar e a Cuba (ore 14.20). Riflettori puntati, poi, sul progetto Milano Sanremo del Gusto, che vede tre regioni lavorare insieme: Liguria, Lombardia e Piemonte. Per la prima volta il mondo dell’agrifood si unisce al turismo esperienziale per un viaggio alla scoperta di produttori, ristoranti, cantine, agriturismi che hanno abbracciato la filosofia dell’accoglienza e la valorizzazione delle tipicità (ore 15.15). La domanda di autenticità è diventata una priorità per quanti sono impegnati a valorizzare il capitale umano di un luogo per creare valore turistico; un argomento su cui si confrontano, moderati da Robert Piattelli (BTO Educational), Jean Blanchaert, gallerista, illustratore e scultore del vetro; Tommaso Castelli, Andare a Zonzo; Giovanni Lamioni, Artex, Stefano Ciuoffo e Alberto Peruzzini (ore 16.10).

PRESENTATION ARENA: STARTUP ITALIAN OPEN 2017 & SHORT STORIES MADE IN TUSCANY

Tra gli appuntamenti clou della Presentation Arena la seconda edizione di Startup Italian Open 2017, il contest di startup sul travel prodotta da Travel Appeal e realizzata con Fondazione Sistema Toscana e PromoFirenze (ore 9.15). Il programma prosegue con incontri sulle nuove tecnologie in grado di ridurre i costi nel settore del vacation rental, come Keesy, il primo servizio di check-in e check-out completamente automatizzato disponibile 24h su 24 per 365 giorni l’anno; spazio poi per approfondire il tema del revenue management, per riflettere sul futuro del Booking Engine, e per conoscere le novità dell’hotel marketing. Da segnalare poi: l’intervento di Nicola Grassetto di Bookingfor sul tema dei dati predittivi e la pianificazione di una corretta strategia di promozione (ore 14.55) e la relazione dell’avvocato Monica Gobbato, sulla futura entrata in vigore del nuovo regolamento sulla protezione dei dati e le relative conseguenze per chi si occupa di marketing turistico (ore 16.40).

INNOVATION ARENA: TECNOLOGIA, VIAGGI ACCESSIBILI E SMART DESTINATION

L’apertura della Innovation Arena è affidata al progetto europeo EMMA, una piattaforma che attraverso sperimentazioni innovative permette di utilizzare al meglio gli strumenti digitali per connettersi con il pubblico, orientare le conversazioni e raccontare storie in modo efficace (ore 9.45). Riflettori puntati poi su marketing automation, nuove frontiere del wi-fi in hotel e clienti haters trasformati in opportunità di business. In programma gli interventi di Travel Appeal, impegnata ad analizzare milioni di dati e recensioni per offrire consigli preziosi per migliorare le performance di hotel, ristoranti e destinazioni (ore 12.05); e di Fastbooking, che presenta i risultati di uno studio condotto su 1.000 alberghi per capire come attirare traffico verso il sito dell’albergo (ore 12.40).

Tutti gli aggiornamenti su BTO2017 | TEN sul sito www.buytourismonline.com e sull’hashtag #BTO2017

Ultime notizie

TrekkSoft, fornitore di servizi software per tour operator e destinazioni, ha inaugurato la sua prima sede italiana a Milano in Via Barnaba Oriani 1.L’obiettivo principale è consolidare l’attenzione...

Byhours, piattaforma online che permette di prenotare pacchetti da 3, 6 o 12 ore in più di 2500 Hotel di tutto il mondo, ha...

Media Partnership