Nell’ultimo giorno utile per la presentazione, quando ormai si dava per certa la proroga dei tempi, sono arrivate le offerte di acquisizione per Alitalia. In una nota stampa Alitalia ha comunicato che sono tre le offerte recapitate entro il 10 aprile presso lo studio notarile associato Atlante Cerasi di Roma.

I Commissari Straordinari di Alitalia fanni sapere che procederanno nei prossimi giorni all’esame delle stesse.
Secondo i tempi prestabiliti hanno tempo fino al 30 aprile per individuare l’offerta migliore.

Secondo il Corriere della Sera i tre offertenti sarebbero Lufthansa, Easyjet (che è capofila di una cordata che comprende anche Airfrance e i fondi Cerbersu e Delta) e, più a sorpresa, la low cost ungherese Wizzair.
Il dettaglio delle offerte non è noto, ma da dichiarazioni dei mesi scorsi si sa che Lufthansa è interessata al mercato italiano ma vorrebbe ereditare un’Alitalia già ristrutturata, la cordata di Easyjet allo stesso modo avrebbe in mente un ampio piano di downsizing del personale mentre Wizzair sembrerebbe più interessata alle attività di corto e medio raggio della compagnia.

Ultime notizie

Una nuova forma di ricettività sviluppata dall’estro intuitivo di un giovane albergatore per una nuova generazione di viaggiatori in costante crescita: il Nidum Casual Luxury Hotel...

The Leading Hotels of the World ha annunciato l’ingresso di sette alberghi nella sua collezione, che vanta oltre 400 hotel indipendenti e di lusso. In...

Media Partnership