I Commissari straordinari di Alitalia hanno deciso di prorogare il termine ultimo per la presentazione delle offerte vincolanti per la cessione di Alitalia spa e Alitalia Cityliner spa. La scadenza prevista era quella del 2 ottobre ma ora le compagnie interessate avranno due settimane in più di tempo, con nuova scadenza fissata al 16 ottobre. Resta invece invariato il termine del 5 novembre per completare le altre fasi della procedura di cessione.

Lo si legge in una nota di Alitalia che riportiamo: “Con riferimento alla procedura di cessione delle attività aziendali di Alitalia S.p.A. e Alitalia Cityliner S.p.A. in amministrazione straordinaria, i Commissari Straordinari, al fine di consentire ai soggetti che hanno manifestato interesse un più approfondito esame della documentazione inserita in data room, hanno prorogato sino al 16 ottobre il termine per la presentazione delle offerte vincolanti, precedentemente fissato al 2 ottobre. Resta invece invariato il termine del 5 novembre per il completamento delle successive fasi procedurali”.

Secondo le indiscrezioni sono 6 i pretendenti con i requisiti per rilevare la parte aviation di Alitalia: per il Sole 24 ore si tratta di 3 compagnie aeree (Ryanair, Easyjet e Lufthansa) e di tre fondi di investimento americani (Cerberus, Elliott e GreyBull).

Per la parte handling, invece, ci sarebbero in lizza tre società di gestione aeroportuale più, sembrerebbe, Delta Airlines e Etihad.

Scarso successo infine per il lotto unico che consentirebbe di mantenere una gestione unitaria della società, come da obiettivo dei commissari: probabile che i destini delle due divisioni si divideranno.

Webitmag è dal 2014 il quotidiano di informazione online per i professionisti del turismo edito da Fiera Milano Media. Focalizzato sull'evoluzione digitale del turismo trade oggi è diventato un punto di riferimento per chi cerca notizie indipendenti e approfondite sul turismo b2b. La sua mission è quella di spiegare in maniera semplice ma competente il cambiamento che sta vivendo l'industria del travel e aiutare gli addetti ai lavori a sfruttare al meglio le opportunità derivanti dalle nuove tecnologie. Una linea editoriale che oggi è premiata da una media di oltre 60mila lettori unici mensili certificati (102.000 ad aprile 2018).

Ultime notizie

Questa rubrica raccoglie ogni settimana i migliori 10 articoli sul turismo pubblicati da altre testate e che meritano di essere lettiFactorYmpresa, i 10 progetti...
Futura Vacanze

È un andamento più che positivo quello che si riscontra sino ad ora per l’estate 2018 di Futura Vacanze. E proprio per continuare a offrire...

Media Partnership