Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari sono i tre commissari scelti dal Ministero dello Sviluppo economico per gestire l’amministrazione straordinaria di Alitalia.

La nomina è avvenuta a tempo di record con i primi due nomi già preannunciati da diversi giorni.

Luigi Gubitosi
Luigi Gubitosi

Luigi Gubitosi, napoletano classe 1961, è in Alitalia dal 15 marzo scorso ed era già stato indicato come presidente in pectore che avrebbe dovuto guidare il rilancio della compagnia post referendum. A lui è stata assegnata la gestione amministrative dell’azienda e dovrà comporre in soli 180 giorni un nuovo piano industriale di salvataggio.

Gubitosi è stato per 3 anni direttore generale della Rai dal 2012 al 2015 e amministratore delegato di Wind dal 2007 al 20011.

Enrico Laghi, romano del 1969, è noto alle cronache per essere stato commissario straordinario dell’Ilva a partire dal 2015. E’ membro del Cda di Cai, socio di maggioranza di Alitalia, e presidente di Midco, sua sussidiaria, cariche da cui potrebbe dimettersi per evitare conflitti d’interesse. Come commissario si occuperà dei rapporti con il governo e della parte legale.

Laghi è professore ordinario di economia aziendale e presidente del corso di laurea magistrale in Economia Aziendale presso l’Università La Sapienza di Roma.

Stefano Paleari, milanese classe 1965, è ingegnere nonché professore ordinario di Analisi dei Sistemi finanziari presso l’Università di Bergamo, dal 2006 è direttore scientifico dell’Iccsai (International Center for Competitiveness Studies in the Aviation Industry). Come commissario metterà quindi a disposizione le sue competenze di esperto del settore aviazione.