Alpitour e Neos hanno aderito con piacere, in qualità di sponsor, al progetto cinematografico di Giovanni Veronesi “Non è un paese per giovani” in virtù del fatto che il film fosse rivolto ai giovani e ambientato a Cuba, destinazione tra le più importanti per il Gruppo.

locandina

Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour, ha infatti intensificato i collegamenti, arrivando a programmare fino a 6 voli settimanali dall’Italia verso i principali aeroporti dell’Isla Grande, Havana, Varadero, Cayo Largo, Holguin e Camaguey. Molte le proposte per conoscere il fascino dell’isola, a partire dai resort di Villaggi Bravo, la stella italiana nel mondo del turismo: soltanto a Cuba sono presenti il B&Bravo Victoria a L’Avana, il Bravo Arenal a Playa del Este, il Bravo Caracol a Santa Lucia e il Bravo Villa Coral sull’isola di Cayo Largo, suggestiva location che ha ospitato parte delle riprese del film.

Alpitour porta il suo stile inconfondibile a Varadero nei consolidati AlpiClub Los Cactus e nell’AlpiBest H10 Ocean Vista Azul, oltre che nei tour e nelle altre strutture presenti sulle coste dell’isola.

Per chi ricercasse esperienze più autentiche ci sono anche le casas particulares di Karambola, diametralmente opposte ai raffinati SeaClub di Francorosso e ai resort di Viaggidea, emblema di eleganza ed esclusività.

Ultime notizie

Ryanair record

L’Autorità Antitrust ha aperto un procedimento istruttorio nei confronti del vettore aereo irlandese Ryanair per presunte pratiche commerciali scorrette in violazione del Codice del...
Airbnb

Sweetguest, la startup innovativa che ha sviluppato un software per la gestione ottimizzata degli affitti brevi, ha ricevuto da parte di Airbnb il riconoscimento...

Media Partnership