Alto Adige, Tre Cime Dolomiti è il nuovo nome dell’Alta Pusteria

Alto Adige, Tre Cime Dolomiti è il nuovo nome dell’Alta Pusteria

Tre Cime. Foto: K. Peterlin

Tre Cime Dolomiti è il nuovo nome per l’offerta turistica dell’Alta Pusteria in Alto Adige. A partire dalla stagione invernale 2016/17 il Consorzio Turistico Alta Pusteria e gli impianti di risalita Dolomiti di Sesto si fondono sotto il marchio Tre Cime Dolomiti, che comprenderà non solo le cinque località di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies, ma anche gli impianti di risalita e il collegamento sciistico Monte Elmo-Croda Rossa, consolidando così la destinazione come località ideale anche per la stagione invernale. Anche il logo è stato ridisegnato, e ora un’unica immagine coordina le Tre Cime, 3 Zinnen, con la parola Dolomites. Le Tre Cime sono quindi il fulcro della comunicazione del nuovo nome della zona, una scelta che ne evidenzia l’importanza come simbolo di quest’area turistica.

3-cime

La zona delle Tre Cime è infatti la location perfetta per gli sciatori. Con i suoi 32 impianti di risalita e 93 km di piste perfettamente preparate è l’ideale per gli appassionati degi sport invernali. Il comprensorio sciistico tra l’Alto Adige e il Veneto, con i relativi collegamenti ferroviari, costituiscono poi un’offerta totale di 200 km di piste adatte a tutte le discipline e i livelli di preparazione. “La nostra regione è ricca di bellezze naturali uniche nel suo genere e il nuovo nome enfatizza ancora di più il legame con il territorio dolomitico e le Tre Cime – commenta Dieter Wurmböck, Presidente del Consorzio Turistico – Questa novità ci aiuterà anche a comunicare, attraverso una montagna che ormai è un’icona, la nostra unicità e la variegata offerta turistica del territorio, che accoglie ospiti italiani e internazionali”.

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership