ANA, unica compagnia aerea giapponese 5-Star conferma la sua partecipazione alla Borsa Internazionale del Turismo. Dall’ 11 al 13 febbraio ANA sarà espositore presso lo stand dell’Ente Nazionale del Turismo Giapponese (JNTO) per incontrare, nella location nel centro di Milano, il mondo dell’intermediazione e il pubblico dei viaggiatori.

“La BIT è per noi, da anni, un appuntamento imprescindibile, un momento importante di incontro e confronto con il mondo del turismo” ha detto Viviana Reali – Manager Italy di ANA. “L’occasione per presentare un vettore che sempre più punta sull’eccellenza del servizio e con cui è possibile immergersi nella cultura giapponese fin dall’inizio del viaggio”.

I dati confermano che il Giappone è una destinazione amata e richiesta dagli italiani, che, sempre di più, vogliono scoprire il Paese oltre i tour classici che includono le città più note. ANA, con il suo network domestico di circa 45 destinazioni, permette di creare itinerari che toccano città come Sapporo, Hakodate, Oita, Kagoshima e le isole di Okinawa e Ishigaki.

I passeggeri italiani non possono contare in questo caso su un volo diretto ma tramite coincidenze da numerose città italiane fra cui Roma, Milano, Firenze, Bologna, Venezia, Napoli e Torino, possono volare con Ana all’aeroporto di Tokyo Haneda via Francoforte e Monaco di Baviera e all’aeroporto di Tokyo Narita via Düsseldorf e Bruxelles.

Nel corso delle giornate di fiera, presso lo stand del Giappone (PAD 4 Stand C97 – D 96), il pubblico e gli operatori del settore potranno scoprire “virtualmente” la destinazione nel corner dedicato alla realtà aumentata, oltre che partecipare a una serie di piccoli eventi fra cui la degustazione del sake e la cerimonia del te.

Webitmag è dal 2014 il quotidiano di informazione online per i professionisti del turismo edito da Fiera Milano Media. Focalizzato sull'evoluzione digitale del turismo trade oggi è diventato un punto di riferimento per chi cerca notizie indipendenti e approfondite sul turismo b2b. La sua mission è quella di spiegare in maniera semplice ma competente il cambiamento che sta vivendo l'industria del travel e aiutare gli addetti ai lavori a sfruttare al meglio le opportunità derivanti dalle nuove tecnologie. Una linea editoriale che oggi è premiata da una media di oltre 60mila lettori unici mensili certificati (102.000 ad aprile 2018).

Ultime notizie

Questa rubrica raccoglie ogni settimana i migliori 10 articoli sul turismo pubblicati da altre testate e che meritano di essere lettiFactorYmpresa, i 10 progetti...
Futura Vacanze

È un andamento più che positivo quello che si riscontra sino ad ora per l’estate 2018 di Futura Vacanze. E proprio per continuare a offrire...

Media Partnership