Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla seconda edizione di Startup Italian Open 2017 il contest dedicato alle startup del mondo del travel che si terrà il prossimo 29 e 30 novembre a Fortezza del Basso, Firenze, in occasione di BTO2017 | TEN.

Startup Italian Open 2017 è un progetto di BTO2017 | TEN, prodotto da Travel Appeal e realizzato in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana e PromoFirenze in cui le startup del mondo travel potranno sfidarsi a colpi di pitch per aggiudicarsi la possibilità di partecipare al Battleground di Phocuswright Europe Conference 2018 ad Amsterdam, l’edizione europea del prestigioso evento mondiale di riferimento per tutta l’industria del turismo, e che l’anno scorso ha visto vincitrice proprio la startup uscita trionfante dal contest di BTO: Sharewood

Le startup potranno proporre la loro candidatura entro e non oltre il prossimo 6 novembre: è prevista una prima fase di selezione a cura di un Comitato Scientifico composto dal Direttore Scientifico di BTO2017 | TEN Giancarlo Carniani, il CEO di Travel Appeal, Mirko Lalli e altri professionisti del mondo travel.

Le 12 realtà che supereranno questa prima selezione, si contenderanno il primo premio durante le due giornate di BTO2017 | TEN: sono previsti due gironi eliminatori, per ognuno di essi proseguiranno due startup che avranno quindi accesso alla semifinale e all’ultimo scontro arriveranno le due soluzioni più innovative. L’idea migliore si aggiudicherà la possibilità di partecipare al Battleground di Phocuswright Europe Conference 2018 ad Amsterdam.

Per candidarsi a Startup Italia Open è necessario compilare il modulo disponibile online su www.startupitalianopen.com.

Ultime notizie

Lo scorso 16 novembre ha aperto un nuovo resort, il C Palmar Mauritius: si tratta di un nuovo Boutique resort dallo stile bohemien-chic, inserito...

«Siamo ‘les Collectionneurs’. Ha inizio un nuovo capitolo, che pone definitivamente al centro del nostro impegno il rapporto tra viaggiatore e professionista. Attenzione all’altro,...

Media Partnership