bto 2016
Le sale di BTO 2016 prima dell'apertura - foto di Giulia Eremita su Facebook

Tutto pronto per la nona edizione di BTO – Buy Tourism Online, l’evento di riferimento dedicato al rapporto tra Travel & Innovation, in programma alla Fortezza da Basso di Firenze il 30 novembre e 1° dicembre 2016. Un’edizione che si snoda in 148 eventi e raddoppia lo spazio destinato ai grandi appuntamenti affiancando all’Oracle Main Hall, area dedicata agli ospiti internazionali con dibattiti esclusivamente in inglese, la UniCredit Main Hall, palcoscenico della sessione italiana oltre alle 7 Focus Hall.

Tra i protagonisti del primo giorno alcuni tra i maggiori marchi dell’industria turistica internazionale e i big player del web: The Priceline Group, Airbnb, Homeaway, TripAdvisor, Expedia, Lastminute.com, HomeExchange.com.

Come webitmag saremo media partner della manifestazione e la racconteremo in diretta sui nostri canali Twitter e Facebook sull’hashtag #BTO2016

Intoscana.it, altro media partner della manifestazione, trasmetterà in diretta streaming dalle 9.15 gli eventi dalla Oracle e della UniCredit Hall a questo link: www.intoscana.it/live.

Oracle Hall: programma 30 novembre

Il programma dell’Oracle Hall si apre con l’intervista a Glenn Fogel di The Priceline Group – la più importante compagnia a livello mondiale di viaggi e intermediazione – condotta da Philip Wolf, founder Phocuswright (ore 9.45). A seguire: l’intervento di Adrian Hands di TripAdvisor (ore 10.35); l’atteso confronto tra UNA Hotels & Resort e i nuovi marchi The Student Hotel e Room Mate Hotels (ore 11.25); e lo speech di Walter Lo Faro di Expedia (12.20). Nel pomeriggio riflettori puntati sul tema del Revenue Management (ore 14.20), degli Home Rentals (ore 16.10), e del business travel (ore 17.10). Da non perdere l’incontro con Javier Delgado Muerza di Google che, sollecitato da Giancarlo Carniani, direttore scientifico BTO 2016, e Martin Cowen di Tnooz, parlerà del futuro di Big G. (ore 15.15).

UniCredit Hall: programma 30 novembre

Il primo ospite dell’UniCredit Hall è Andrea Bartoli, il notaio che ha creato a Favara (AG), il Farm Cultural Park, un centro culturale che vuole riscattare attraverso l’arte un territorio difficile (ore 9.45). Ricco di colpi di scena il confronto sul futuro del turismo italiano tra il giornalista Carlo Cambi e un tecnico del settore come Antonio Pezzano (ore 10.35); mentre Alfonso Pecorario Scanio, Anna Paola Concia e il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, discuteranno del rapporto Italia – Germania e di stereotipi, a partire dalla battaglia per il riconoscimento della pizza come patrimonio immateriale dell’umanità (ore 11.25). Di home sharing si parlerà con Cristina Pagetti, country manager Italia di Homeexchange.com e Marcello Mastioni di HomeAway (ore 12.20). Molto atteso, poi, l’intervento di Matteo Stifanelli, country manager per l’Italia di Airbnb (ore 13.05). A seguire, Stefano Monti di Monti & Taft e Fabio Viola di TuoMuseo si confronteranno su tema dell’industria video-ludica come strumento di promozione del territorio (ore 14.20); mentre i nuovi percorsi di acquisto online degli italiani saranno al centro del confronto tra Daniele Beccari di Criteo, Pietro Ferraris di Lastminute.com, Angelo Meregalli di PayPal e Antonella Vecchio di Sabre (ore 15.15). Il programma della giornata si chiude con il panel dedicato a come migliorare la qualità di vita di cittadini e turisti a proposito di smart city (ore 16.10) e l’intervista a Michil Costa, proprietario dell’Hotel La Perla di Corvara, protagonista di una storia imprenditoriale all’insegna della sostenibilità e dell’equità sociale (17.10).

Italia & Toscana protagoniste di BTO 2016

A proposito di Toscana, da segnalare ‘Destinazione Toscana 2020’, il consueto appuntamento per fare il punto sulle strategie regionali e i nuovi dati sul turismo (ore 11.25, #3 Focus Hall). Per le altre Regioni italiane il programma prevede: la presentazione di #Opendayabruzzo, il progetto che ha messo in rete il sistema turistico abruzzese (ore 12.20, #3 Focus Hall); l’incontro dedicato alla Basilicata e alla sfida turistica che l’attende nei prossimi anni (ore 12.20, #7 Focus Hall); l’incontro sul portale turistico Tiaotiao, tutto in cinese, promosso dall’Agenzia regionale per il turismo della Regione Lazio (ore 15.15, #3 Focus Hall). La Regione Puglia presenterà #inpuglia365, il programma di eventi e attività gratuita per la valorizzazione del patrimonio diffuso (ore 16.10, #3 Focus Hall); mentre la Regione Marche sarà protagonista del panel Il caso Marche Tourism (ore 17.10, #3 Focus Hall).

Eventi in evidenza: 30 novembre

Da non perdere: le prime sfide del contest Startup Italian Open promosso e supportato da Fondazione Sistema Toscana e PromoFirenze, in collaborazione con Phocuswright Europe e Travel Appeal; e l’evento Non chiamatelo solo food: viaggio dal gastro anonimato alla food experience  con Gianluigi Riva aka @insopportabile e l’antropologa culturale Alessandra Guigoni (ore 15.15, #1Focus Hall).

Marta4kids è il nome del progetto che Christian Capello presenterà in BTO. Una storia straordinaria nata da un’esperienza di dolore familiare che diventa un viaggio della fiducia per tante persone affette da fibrosi cistica, e anche un’occasione per vedere un’Italia diversa. 4000 km percorsi da Chris in compagnia di centinaia di compagni di viaggio che hanno accolto il suo invito e condiviso con lui un pezzo di cammino: da Bassano alla Sicilia passando per 17 regioni italiane (ore 12.20, #4 Focus Hall).

 

Domenico è giornalista e consulente in web marketing nei settori del turismo, dell'enogastronomia e dell'organizzazione di eventi. Iscritto all'Odg dal 2001, è editor di Webitmag - web in travel magazine da aprile 2015. Laureato in economia aziendale in Bocconi, è stato web project manager di alcune delle più importanti manifestazioni in Italia su turismo e meeting industry

Ultime notizie

Nuovo hotel per Best Western Italia in Trentino.: fa il suo ingresso nel gruppo, Best Western Hotel Adige, struttura 4 stelle con 63 camere dislocate su 3 piani.«Entrare nel network Best Western è...

TrekkSoft, fornitore di servizi software per tour operator e destinazioni, ha inaugurato la sua prima sede italiana a Milano in Via Barnaba Oriani 1.L’obiettivo principale è consolidare l’attenzione...

Media Partnership