Muji, catena giapponese di oggetti per la casa. ha ceduto al richiamo del mondo alberghiero e ha aperto il suo primo hotel a Shenzen, in Cina, lo scorso 18 gennaio. Un’inaugurazione a cui seguiranno altre due: a Pechino (il 18 marzo 2018) e a Tokyo, nel quartiere di Ginza, nella primavera del 2019

L’hotel dispone di 79 camere arredate in stile moderno e minimalista con costi che possono però arrivare fino a 320 euro a notte. Il legno dai colori chiari la fa da padrone con arredi che arrivano direttamente dalle collezioni Muji,  L’albergo offre ai propri ospiti anche una piccola palestra, 3 sala conferenze da 70 a 130 metri quadri, una biblioteca con 650 libri al terzo piano e il Muji Diner dove gustare la colazione e la cena.

Oltre il 705 dei prodotti che fanno parte dell’arredamento è in vendita nel negozio Muji all’interno dell’hotel. Una scelta quasi obbligata per una catena di arredo.

 

Ultime notizie

Visita a sorpresa della Guardia di Finanza in casa Balkan Express, negli uffici di Montesilvano. A riportarlo diversi siti di informazione locale come ilcentro.it...
Ryanair

Ryanair ha reso operativo un ulteriore ampliamento del servizio di voli in coincidenza presso gli aeroporti di Milano Bergamo e Roma Fiumicino, aggiungendo ulteriori 27...

Media Partnership