Questo articolo è un adattamento di quello scritto da Sara Napier Bukhard sul blog di Trekksoft

Con l’aumento della popolarità delle esperienze e dei viaggi fai da te, non ci dovrebbe sorprendere troppo che Airbnb abbia avuto immediato successo. E dovrebbe essere poi ancora meno soprendente che il gigante dell’ospitality sia ancora sulla cresta dell’onda.

Questo mese all’Open Conference di Airbnb di Los Angeles, la superstar delle strutture ricettive ha infatti annunciato la sua nuova iniziativa commerciale: Airbnb Trips,  in Italia Airbnb Experience

Etichettata sotto la categoria delle Esperienze, la compagnia mira proprio all’espansione nel mercato del turismo esperienziale per offrire molto più di un posto dove dormire una notte. L’impresa californiana punta al controllo delle attività che i viaggiatori organizzano durante le ore che spendono fuori dalle loro sistemazioni temporanee.

Come abbiamo già detto, tra i trend del turismo moderno troviamo un viaggiatore sempre più tendente a viaggiare in piena indipendenza. Sono passati i giorni in cui ci si appoggiava ad un agente di viaggio per organizzare il prossimo viaggio. Cosa significa quindi per tour operator, i gestori di attività organizzate e le imprese del settore del turismo?

Quando Airbnb ha svelato questo originale modello di business ricettivo, molte imprese lo hanno non solo notato ma anche iniziato ad emularne i passi. Il cambiamento è inevitabile e i trend vanno e vengono con ogni nuova stagione ma perché non prenderla come un’ottima opportunità per battere la concorrenza? Ti spieghiamo ora come 😉

1. Impara da Airbnb

Questo nuovo sviluppo potrebbe rivelarsi un’incredibile opportunità per te che lavori nel settore del turismo e viaggi. A partire dagli effetti che ha avuto sul settore hotel, puoi imparare molto dal modo in cui Trips funziona. Proprio come l’industria dell’ospitalità ha riorganizzato le sistemazioni al variare dei bisogni dei turisti, questo nuovo marketplace può aiutare la tua azienda di tour e attività a migliorare la tua offerta di conseguenza.

Visita il sito di Airbnb e dai un’occhiata al catalogo delle attività. Prendi nota di come le offerte sono organizzate in pacchetti e cosa puoi imparare dalle Esperienze più popolari e più simili alle tue. Studiando questi trend locali, avrai un’insight su come promuovere la tua impresa più efficacemente e attrarre più clienti.

Cosa significa per te: Piuttosto che pensare a questa novità come una minaccia, cerca di capire cosa puoi trarne come insegnamento. Consideralo come una risorsa di ricerca di grande valore che aiuta a portare coscienza dei trend del turismo locale. Poi pensa in maniera critica a come puoi promuovere la tua impresa più efficacemente.

2. Money Matters

Come sai, quando si tratta di viaggiatori, il denaro conta. Di fronte ad un’esperienza di qualità, le finanze sono un fattore chiave nella maggior parte delle decisioni di viaggio. Considera che Airbnb arriva a costare anche fino a 20-50% meno di un hotel: il loro mercato target basa le proprie decisioni in larga misura sul budget a disposizione. Anche altri fattori rimangono importanti, come la localizzazione, ed ecco dove nasce la nuova funzione per le Esperienze.

Offrire un posto dove stare e un pasto completo a completamento dell’esperienza di viaggio, per esempio, è molto probabilmente qualcosa in più da fare per chi ospita. Ecco quindi che il costo che il consumatore si può aspettare può essere paragonato o essere anche più elevato di un’esperienza simile ma offerta da un fornitore di attività o una struttura ricettiva locale e che lavora da più tempo.

Cosa significa per te: La competizione esisterà sempre ma questo non significa necessariamente che tu ci vada a perdere. Continua ad offrire delle esperienze uniche, innovative e memorabili e tratta Airbnb Trips come qualunque altro competitor locale. Se saprai come creare pacchetti di attività, promozioni e sconti, potrai comunque essere in grado di attrarre viaggiatori con budget limitato.

3. L’esperienza conta

Airbnb ha creato un clima di forte incertezza per l’industria dell’hospitality già a partire dai suoi albori nel 2008, anno della sua fondazione. Oggi, le opzioni di alloggio sono ancora più varie e tutti sembrano diventati esperti del settore.

Anche se Trips ha buone potenzialità per cambiare nuovamente il panorama dell’industria turistica con conseguente aumento della concorrenza di settore,  ciò significa che i veri esperti dell’industria divengano di punto in bianco obsoleti. Per un viaggiatore varrà sicuramente la pena provare la funzione ma non potrà mai rimpiazzare l’esperienza a lungo dimostrata e maturata sul campo.

Cosa significa per te:  Le vecchie massime rimangono: sii te stesso, ma sii sempre la parte migliore di te stesso. Se mantieni la tua attenzione sul tuo business e come migliorarlo con costanza, i clienti lo noteranno sempre e continueranno a venire da te. Dai tour gastronomici alle visite guidate multi-day in montagna, sei tu che rimani l’esperto in campo.

Quello che conta ora è sapere quali strategie possono attivare le imprese del settore turistico per rimanere rilevanti e essere pronte a rispondere con tempestività ai trend del turismo di oggi.

Dal viaggiatore digitale ai turisti che viaggiano da soli, innumerevoli sono le potenzialità per il settore del turismo, e non solo basate sul fattore convenienza. Non dimenticare, infatti, l’importanza della presenza online e sulle OTA più vicine al tuo target: un sito web appositamente disegnato per la gestione e la promozione delle prenotazioni diventa fondamentale, oggi più che mai.

 

Ultime notizie

Si sta diffondendo su Facebook una bufala in due differenti versioni in cui KLM e Alitalia starebbero regalando biglietti gratuiti per festeggiare un anniversario.Molti cliccano,...
Angelo De Negri

Gli incidenti di percorso estivi degli operatori del turismo, come il recente caso di Sueño Holidays che ha cancellato le rotazioni charter per Tenerife previste...

Media Partnership