Artés, la startup che aggiunge il live storytelling nei pacchetti dei tour...

Artés, la startup che aggiunge il live storytelling nei pacchetti dei tour operator

di -

“Animazione relazionale per il turismo esperienziale”. E’ l’acronimo di Artés una nuova startup italiana attiva nel tour operating con una missione ben precisa: inserire in maniera professionale lo il turismo esperienziale all’interno dei propri pacchetti turistici, trasformare la destinazione in un palcoscenico e rendere il turista protagonista delle storie che andrà a vivere. Nei fatti si tratta di una storia vissuta in prima persona più che raccontata: l’evoluzione dello storytelling in “storyliving”. La società inoltre si occupa di corsi di formazione con lo scopo di insegnare agli operatori del settore a realizzare pacchetti di turismo esperienziale in maniera professionale.

Una realtà, quindi, che vuole essere di supporto ai tour operator e con “avventure” che possono essere inserite all’interno dei pacchetti per fornire un’esperienza aggiuntiva della durata di una giornata.

Abbiamo incontrato Maurizio Testa, fondatore di Artès, che nell’intervista riportata in questa pagina ci spiega il modello di business della startup e gli obiettivi per il futuro. Ad oggi hanno già circa 50 prodotti diversi in tutta Italia, consultabili sul sito http://www.experienceforyou.com/new-homepage/, e collaborazioni con 60 tour operator. Ora puntano al salto di qualità: stringere accordi con tour operator importanti, motivo per cui stanno partecipando alle principali fiere del turismo in Italia