Cortina d’Ampezzo ce l’ha fatta: ospiterà i mondiali di sci alpino del 2021. Ad annunciarlo è stato il sindaco della cittadina, Andrea Franceschi, sul suo profilo Facebook.

Dopo 4 candidature andate a vuoto, finalmente la Fis, Federazione internazionale dello sci, riunita in congresso a Cancun in Messico, ha valutato positivamente il progetto presentato dal comitato promotore. Non è stata una votazione particolarmente sofferta dato che, come avevamo raccontato un mese fa, Cortina questa volta era l’unica candidata in lizza e quindi l’alternativa sarebbe stata non disputare i mondiali.

Sarà la sesta volta che l’Italia ospiterà l’evento dopo Cortina 1932, Val Gardena 1970, Bormio 1985, Sestriere 1997 e ancora Bormio nel 2005. Cortina in passato ha ospitato anche le Olimpiadi invernali nel lontano 1956, 60 anni fa: potete leggere la cronostoria in questo articolo della Gazzetta dello Sport.

 

13427969_832058406926179_8393311407849622556_nL’evento, che nel 2021 sarà alla 46a edizione, costerà oltre 50 milioni di euro, come spiega il Corriere delle Alpi. Il tutto per 14 giorni di gare in cui saranno coinvolti più di 600 atleti da 70 nazioni che gareggeranno per 11 titoli mondiali. Si prevedono 230mila spettatori sul posto (oltre a circa 1200 volontari) e 800 milioni che seguiranno l’evento attraverso tv e internet.

A Cortina, per festeggiare l’evento, il campanile sarà illuminato fino a domenica con la scritta Cortina 2021.

Ultime notizie

Alitalia

I Commissari Straordinari di Alitalia nel corso dell’audizione del 22 novembre presso la Camera dei Deputati hanno illustrato l’andamento della gestione commissariale nel periodo ricompreso...
TripAdvisor

La cucina italiana gode di ottima salute ed è apprezzata sia dai viaggiatori stranieri in visita nel nostro paese sia dagli italiani stessi. È...

Media Partnership