Assegnati gli FCE Awards, i riconoscimenti all’innovazione e alla creatività negli eventi

Assegnati gli FCE Awards, i riconoscimenti all’innovazione e alla creatività negli eventi

Nel corso della serata di gala della decima Convention di Federcongressi&eventi tenutasi a Riva del Garda dal 23 al 25 marzo sono stati assegnati gli FCE Awards, i riconoscimenti che premiano l’impegno dei soci nel dare impulso al settore della meeting industry. L’iniziativa giunta alla terza edizione comprende due categorie di premio: gli FCE Excellence Awards assegnati da una giuria di professionisti ed esperti del settore e l’FCE Member Choice Awards, votato dai soci durante la Convention tra i progetti giunti in short list.

I vincitori degli FCE Excellence Awards sono:

Convention Bureau Genova per il progetto MeetingEatInGenova. Le sales visit compiute dal bureau alle agenzie congressuali nazionali sono diventate veri e propri working lunch con box lunches personalizzati preparati con prodotti del territorio ligure dai soci catering del bureau.

Motivazione: per l’idea originale che ha dato a un’esigenza di business una soluzione creativa, rispondendo ai bisogni degli interlocutori e ottimizzando tempi e risorse nel rispetto degli obiettivi.

Palazzo dei Congressi di Riccione per l’evento Cinè-Giornate Estive di Cinema. L’ appuntamento annuale dell’industria cinematografica dal 2011si svolge a Riccione richiamando più di 1.500 persone al giorno tra operatori del settore, giornalisti, attori e registi.

Motivazione: per avere portato un evento B2B anche fuori dalle “mura” della location e, attraverso sinergie con soggetti pubblici e privati, averlo trasformato in una manifestazione di interesse per il grande pubblico e in una leva di attrazione turistica per la città.

Tecnoconference-TC Group per il progetto e-Poster Touch. Durante il congresso WCRR svoltosi dal 29 maggio al 2 giugno 2016 al Centro Congressi Stella Polare di Milano sono state allestite 16 stazioni e-Poster Touch con cui i partecipanti internazionali hanno potuto consultare i poster di ricercatori di 38 paesi.

Motivazione: prodotto che utilizza in modo efficace la tecnologia sfruttandone tutte le potenzialità – anche di interazione e fruizione da dispositivi mobili – ripensando in chiave moderna le classiche sessioni poster e conferendo loro un rinnovato appeal per i partecipanti e per i committenti dell’evento.

The Meeting Lab per l’evento Digital Design Days 2016. Evento di 3 giorni dedicato alla creatività del design digitale: 7 workshop, 50 speaker, 2 stage, 6 installazioni e più di 1.000 partecipanti.

Motivazione: per avere colmato un vuoto di mercato, aver sviluppato l’evento grazie a una nuova partnership e declinato il format ottimizzando risorse e location. A essere apprezzata è la scelta inclusiva di coinvolgere pubblici diversi e, in particolare, l’avere dato spazio pur nell’ambito di un evento professionale anche al pubblico degli studenti e dei giovani talenti con iniziative e modalità loro dedicate.

A valutare i lavori è stata la giuria presieduta dal direttore di Event Report Margherita Franchetti e composta da Alessandro Gretter e Floriana Marin, Fondazione Edmund Mach, e Michele Lombardi, Automotive Digital Business Innovation Smilenet. La giuria ha previsto anche una menzione speciale per Bologna Welcome che ha raccontato la città e la sua storia con la serie di 3 video Bologna Stories.

L’FCE Member Choice Awards, il premio assegnato dai soci di Federcongressi&eventi, è stato vinto da Villa Erba con l’evento di celebrazione dei trent’anni della location Contestualmente all’assegnazione degli FCE Awards sono stati conferiti i riconoscimenti ai soci e ai loro partner che hanno sostenuto Food for Good, il
progetto per il recupero del cibo non consumato degli eventi promosso da Federcongressi&eventi. Questi i premiati: Firenze Fiera Congress & Exhibition Center, Gerist Ricevimenti, Livio Ricevimenti, Meeting Planner, Palacongressi di Rimini, Riva del Garda Fierecongressi, Symposia, Summertrade e Trentino Catering
by Catering Sevice.

I riconoscimenti della PCCO Academy

Nella stessa giornata al termine dell’Assemblea dei Soci sono stati consegnati i riconoscimenti alle 13 aziende che hanno partecipato all’edizione 2016-2017 della PCCO Academy, il percorso formativo ideato e organizzato da Federcongressi&eventi per perfezionare capacità e competenze dei Professional Congress Organizer – PCO per essere identificati non più e non solo come fornitori di servizi logistici ma come veri e propri consulenti (da qui la seconda C nell’acronimo) in grado di fornire valore aggiunto ai propri clienti. Ad aver conseguito l’attestato di PCCO sono: AIM Group International, Aristea Group, Biomedia, CCI Centro Congressi Internazionale, E.V., Mv Congressi, OIC, Planning Congressi, PLS Educational, MZ Congressi, Sistema Congressi, The Office e The Meeting Lab.

Ultime notizie

Alitalia

I Commissari Straordinari di Alitalia nel corso dell’audizione del 22 novembre presso la Camera dei Deputati hanno illustrato l’andamento della gestione commissariale nel periodo ricompreso...
TripAdvisor

La cucina italiana gode di ottima salute ed è apprezzata sia dai viaggiatori stranieri in visita nel nostro paese sia dagli italiani stessi. È...

Media Partnership