Assegnati i Trivago Awards 2017: ecco i 6 vincitori tra le strutture...

Assegnati i Trivago Awards 2017: ecco i 6 vincitori tra le strutture ricettive italiane

Sono stati annunciati i Trivago Awards 2017 per l’Italia, i premi assegnati dal metamotore di ricerca alle strutture ricettive analizzando le recensioni ricevute nel corso dell’anno. A differenza di altri premi analoghi Trivago premia un solo vincitore in 6 categorie, di cui viene resa anche nota la classifica delle prime 10 posizioni. Solo il primo in classifica viene però insignito del premio (di cui si può fregiare sul proprio sito web) e viene segnalato come vincitore della propria categoria sul sito di Trivago.

Ecco chi sono i vincitori nelle sei categorie:

Miglior Tre stelle: Hotel David di Firenze (95/100)

baldacchino-1

Miglior Quattro stelle: Hotel Moresco di Venezia (96/100)

hotel-moresco-lodge

Miglior Cinque stelle: Hotel Adler Dolomiti di Ortisei (95/100)

had-new

Miglior non albergo: Palazzo Tolomei di Firenze (94/100)

tolomeiroom

Miglior Camera: Maison La Minervetta di Sorrento (96/100)

minervettaroom-1-1

Miglior rapporto qualità/prezzo: Hotel Stresa di Rimini (92/100)

stresa-riminiimg_6730

Johannes Thomas, Managing Director di trivago, ha commentato così gli Awards: “Aggreghiamo e analizziamo più di 175 milioni di recensioni hotel provenienti da siti di tutto il mondo. Questo ci permette di capire i punti forti degli hotel.” Ha inoltre aggiunto: “Siamo orgogliosi di premiare con i trivago Awards quelle strutture che si impegnano per fornire ai propri ospiti un’esperienza eccezionale”.

Le top ten di ogni classifica sono disponibili sul blog di Trivago a questo link: http://hotelmanager-blog.trivago.com/it/vincitori-trivago-awards-2017-italia/

 

 

Ultime notizie

Con la proliferazione di nuove tecnologie e l’evoluzione delle esigenze e delle aspettative dei viaggiatori d’affari, i travel manager hanno difficoltà a gestire programmi...

Franco Gattinoni ieri ha abbandonato il suo tradizionale aplomb e ha convocato una conferenza stampa per smentire con maggiore forza le notizie che, secondo...

Media Partnership