Astoi, costituito il Fondo di garanzia

Astoi, costituito il Fondo di garanzia

Astoi
Astoi

ASTOI Confidustria vVaggi ha confermato di aver costituito in dato 29 giugno il suo Fondo di Garanzia, necessario a seguito del venir meno, a partire dal primo luglio 2016, del Fondo Nazionale di Garanzia attualmente gestito dal MIBACT (che contuinua comunque ad assicurare la copertura dal rischio di fallimento o insolvenza per i contratti conclusi per l’acquisto dei pacchetti turistici fino al 30 giugno, anche se eseguiti successivamente a tale data). Come anticipato nel corso di un convegno dedicato al tema, il Fondo Astoi sarà alimentato da contributi basati sulle prenotazioni di viaggio ricevute da ciascun Tour Operator, verrà riconosciuto come persona giuridica e la copertura fornita dallo stesso sarà prestata nell’interesse esclusivo dei soli Associati.

In una nota, l’associazione dei tour operator ribadisce che “ASTOI ha dedicato molti mesi di studio e di lavoro alla creazione di una soluzione che potesse sollevare i Tour Operator Soci dall’onere di andare a reperire sul mercato soluzioni assicurative o garanzie bancarie costose, temporanee e di difficile ottenimento. Lo strumento scelto da ASTOI costituisce, infatti, l’unica modalità strutturata e durevole che permette di fatto un accantonamento progressivo e costante di somme, a differenza dei premi versati alle compagnie di Assicurazione che sono, per loro natura, a fondo perduto ed anche delle garanzie bancarie, che sono revocabili a discrezione dell’istituito che le presta”-

Ultime notizie

Sono numerose le opportunità di crescita e di carriera all’interno di Garibaldi Hotels, la catena alberghiera con sede a Ostuni, in Puglia, che si...

Sono 7 i webinar programmati nel primo semestre 2018 da Konrad travel che prosegue la collaborazione con l’associazione Visit USA Italia per formare gli agenti di...

Media Partnership