Atlantia vuole cedere il 30% di Aeroporti Roma

Atlantia vuole cedere il 30% di Aeroporti Roma

codacons

Alantia, holding che fa capo alla famiglia Benetton, è intenzionata a cedere fino al 30% del capitale di Aeroporti di Roma, che controlla al 96%. Lo ha annunciato in una intervista a Repubblica l’AD Giovanni Castellucci: “Confermo che stiamo guardando alla cessione del 30% di ADR per raccogliere risorse per crescere a livello globale, non per aumentare il dividendo“. L’AD ha aggiunto che la vendita si realizzerà prima di primavera, ma “solo se troveremo dei partner che riconosceranno il valore di AdR”. Il progetto di aprire il capitale di Aeroporti di Roma, ha come finalità quella di “utilizzare le nuove risorse finanziarie per crescere più velocemente nel settore degli aeroporti nel mondo”, ha spiegato Castellucci, chiarendo che si punta a scali “con forte potenziale di sviluppo”.Anche dopo la la cessione, Atlantia manterrebbe ampiamente il controllo della società.

Ultime notizie

Guai in vista per Uber a Londra: a maggio scorso la licenza di trasporto era stata rinnovata per soli 4 mesi anziché 5 anni,...
Tap Portugal

Dal prossimo 30 ottobre TAP Air Portugal, vettore portoghese membro di Star Alliance, amplia ulteriormente la propria offerta con l’inaugurazione di una nuova destinazione:...

Media Partnership