las vegas

In teoria non ha bisogno di presentazioni: Las Vegas attra già oltre 50mila visitatori italiani ogni anno con un soggiorno medio di due notti, che è quello compreso nei pacchetti dei principali tour operator.

Ma è una quota che può ancora crescere, se pensiamo che Las Vegas ha accolto 42.9 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo, superando persino i numeri da primato registrati nel 2015 (42.3 milioni).
Il record non si ferma al turismo leisure, ma interessa anche il segmento trade, registrando oltre 6.3 milioni di viaggiatori d’affari, compresi i partecipanti alle numerose fiere e congressi che hanno sede ogni anno in città.

Ed è proprio questo l’obiettivo di Aviareps che in Italia rappresenta la destinazione: far conoscere agli operatori l’altra Las Vegas che va oltre gli stereotipi di capitale del gambing.

Ad esempio è la destinazione Trade & MICE numero 1 negli Stati Uniti, da ben 22 anni, e sta migliorando la sua offerta con alcuni interessanti progetti di espansione, tra i quali l’estensione dello spazio espositivo del Las Vegas Convention Center District (LVCCD), che rinnoverà durante il 2017 con l’obiettivo finale di espandere l’intera area espositiva di oltre 55.700 metri quadrati e dotarla delle più avanzate tecnologie.


Tornando al leisure, il turismo a Las Vegas genera ogni anno nel Sud Nevada circa 52 miliardi di dollari, originando circa 370.000 posti di lavoro, più del 40% dell’occupazione totale nell’area di Clark County.

L’offerta è ampia, si va dai viaggi di nozze al lusso, dalle spa alla gastronomia, dallo shopping alle attrazioni fuori porta.

Gabriele Cavallotti, account manager di Aviareps, spiega che l’ente del turismo vuole far conoscere questa offerta meno nota, con l’obiettivo di aumentare il tempo di permanenza dei turisti, e per questo continuerà a promuovere sul mercato italiano la vasta offerta turistica della città di Las Vegas, invitando il visitatore a vivere esperienze uniche, tra cui ristoranti stellati ed esperienze gastronomiche di altissimo livello, show internazionali, wellness e benessere con i trattamenti e le spa tra le più ricercate, emozionanti escursioni a poca distanza dalla Strip, tra cui gite in elicottero, bus o jeep nel vicino deserto del Mojave e nel Grand Canyon.

Ultime notizie

Guai in vista per Uber a Londra: a maggio scorso la licenza di trasporto era stata rinnovata per soli 4 mesi anziché 5 anni,...
Tap Portugal

Dal prossimo 30 ottobre TAP Air Portugal, vettore portoghese membro di Star Alliance, amplia ulteriormente la propria offerta con l’inaugurazione di una nuova destinazione:...

Media Partnership