Il gruppo alberghiero Baja Hotels che si compone di 4 hotel e 1 resort di charme ubicati a Baja Sardinia e Giardini di Porto Cervo, lungo la Costa Smeralda, inaugura la stagione estiva 2018 con importanti restyling.

Tra Baja Sardinia e Porto Cervo il Grand Relais de Nuraghi, La Bisaccia, il Club Hotel e l’ Hotel Le Palme cambiano infatti veste.

A Baja Sardinia il Grand Relais dei Nuraghi riapre il 5 maggio per la stagione estiva con 21 camere totalmente rinnovate con il ristorante e il soggiorno bar di nuova concezione, che vengono ora proiettati verso la piscina e il tramonto, con nuovi arredi e suggestioni.

Un design d’interni curato in ogni dettaglio dalle abili mani e dal tocco femminile dell’architetto Cecilia Olivieri, che ha realizzato anche due nuove suite dell’albergo in posizione dominante con vista a 360 gradi sul mare e sul golfo di Arzachena.

 

Marmo di Orosei e Teak per tutti gli esterni, unitamente al granito costituiscono un forte riferimento alla tradizione dell’isola.

Le camere, che dispongono di giardino o di piccolo parco privato, vengono ora ampliate e ri-arredate con mobili dai colori naturali e riposanti, e dotate di bagni ampi e spaziosi.

Anche gli spazi esterni delle camere sono stati migliorati, con l’introduzione di poltrone in Teak, nuovi lettini e nuova illuminazione.

 

 

I lavori del Grand Relais de i Nuraghi proseguiranno nel 2019 e nel 2020 con il completamento del restyling della struttura e si doterà di una meravigliosa Suite “Reale”, al piano alto dell’albergo, di circa 70 Metri.

Sempre a Baja Sardinia, l’Hotel la Bisaccia il 23 aprile aprirà le sue porte all’estate con il soggiorno bar dell’albergo completamente messo a nuovo.

Così, dopo aver realizzato tra il 2016 e il 2017 12 nuove Junior Suites denominate Nelson Lodges, l’hotel valorizza ancora di più i suoi ambienti, mettendo ora a disposizione degli ospiti anche un luogo elegante e raffinato per il relax e per la conversazione, lettura e la musica.

Marco Bongiovanni, Amministratore Delegato di Baja Hotels Spa

Il Club Hotel, leader storico dell’Hotellerie di Baja Sardinia, ha inaugurato la stagione il 7 aprile con il rifacimento del eistorante panoramico Casablanca, che presenta arredi e ambienti di nuova concezione, incluso un prezioso camino che aggiunge intimità e senso di accoglienza al ristorante.

Anche l’Hotel Le Palme di Porto Cervo sarà interessato a lavori di ristrutturazione, ma bisognerà attendere il 2019/2020 per vederne i risultati.

“Baja Hotels continua ad investire nel miglioramento dei prodotti e dei servizi offerti per rispondere e anticipare quelle che sono le esigenze della clientela sempre più attenta alla qualità. Il nostro è un gruppo dinamico che progetta e si impegna costantemente per qualificare la sua offerta e riuscire a realizzare il sogno di vacanza dei nostri clienti” – ha dichiarato Marco Bongiovanni, Amministratore Delegato di Baja Hotels Spa

Ultime notizie

 Volotea ha inaugurato la sua undicesima base presso l’aeroporto di Marsiglia: qui verranno basati 2 aeromobili Boeing 717, permettendo un incremento significativo nel numero...

Lo scorso 16 aprile Air France ha inaugurato il suo nuovo servizio Parigi-Charles de Gaulle – Taipei (Taiwan). La compagnia offre ora ai suoi...

Media Partnership