Bufera social su Balkan Express, il tour operator abruzzese guidato da Igor Asciutto: da diverse segnalazioni di agenti di viaggio su Facebook risulterebbe che il tour operator starebbe annullando con pochissimo preavviso una serie di voli programmati durante il periodo natalizio verso la destinazione egiziana di Sharm El Sheikh.

Alla base del problema ci sarebbe la protesta di alcuni operatori e corrispondenti locali che lamentano di non aver ricevuto la copertura delle prenotazioni effettuate e avrebbero costretto alcuni passeggeri ad abbandonare le camere alle 3 di notte per farli rientrare in Italia.

In attesa di chiarire la situazione in loco l’operatore ha quindi deciso di sospendere una serie di partenze previste nei prossimi giorni offrendo in cambio il rimborso o la riprogrammazione alle medesime condizioni. Nelle mail che stanno ricevendo gli agenti di viaggi in queste ore viene addebitata la colpa al fornitore locale e si ammette l’impossibilità a riproteggere su altre strutture in loco. Le informazioni desunte dai social sono al momento molto confuse e aggiorneremo sulla situazione non appena arriveranno aggiornamenti ufficiali.

 

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership