Best Tours: no alla disintermediazione, sì alle proposte esperienziali ed esclusive

Best Tours: no alla disintermediazione, sì alle proposte esperienziali ed esclusive

Expo 2017 di Astana
Expo 2017 di Astana

Best Tours continua a dire no alla disintermediazione, e sì alle proposte esperienziali ed esclusive. “Nello sviluppo del prodotto il nostro obiettivo è quello di fornire strumenti esclusivi e meno imitabili per combattere la disintermediazione”, dichiara Claudio Asborno, Direttore Prodotto e Marketing Best Tours. “Un esempio concreto è rappresentato dalle nuove proposte “esperienziali” a contatto con le realtà locali in Thailandia, dai pacchetti Komodo o dalle crociere Star Clippers in Indonesia, oppure dalla possibilità di prenotare sia per privati che per coppie in Giappone: sono solo alcune delle numerose novità presenti sul nuovo catalogo “Estremo Oriente” ed. 2017-18. Un altro esempio è rappresentato dalla linea di prodotto BSIDES viaggia oltre la meta che si arricchisce di nuove proposte tematiche nello Sri Lanka e a Mauritius”.

“Con le nostre iniziative commerciali perseguiamo l’obiettivo di contribuire a portare più clienti in agenzia. A questo proposito, a breve lanceremo una campagna di digital marketing condotta in collaborazione con le agenzie e mirata sui loro clienti, mentre in corso di validità – per prenotazioni fino al 14 aprile – la campagna commerciale BEST TARGET che prevede sconti fino a 300 euro a pratica” conclude Mara Bardellini, Direttore Vendite.

Best Tours continua inoltre a mantenere un ruolo attivo sul fronte delle Esposizioni Internazionali e Universali. Un ambito, questo, dove rientra la promozione di viaggi che includono anche l’ingresso all’Expo 2017 di Astana, in Kazakhstan, che si terrà dal 10 giugno al 10 settembre 2017.

Anche per la nuova stagione 2017 Best Tours ripropone i tour esclusivi Best Traveller, pubblicati sul catalogo World Traveller, disponibile dal mese di aprile, che da quest’anno però si arricchiscono di una novità assoluta ed esclusiva, il Ca’ Foscari Travellers’ Club. Si tratta di un prodotto unico sul mercato, dove i viaggi di gruppo sono accompagnati da docenti dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, che hanno collaborato anche alla definizione dei programmi e dei contenuti. Le prime partenze interesseranno quindi Paesi dal grande fascino culturale, come Kazakhistan, Azerbaigian, Iran, ma anche Cina e India.

Anche nel 2017 Best Tours punta poi a consolidare la sua posizione nel segmento dei viaggi di nozze, al quale dedica il catalogo Best Emotion, che ogni anno presenta circa 30 proposte ad-hoc per viaggi unici nella vita. E anche quest’anno offre il pacchetto di plus gratuiti Best Honeymoon, che continuerà a premiare chi affiderà a Best Tours la propria luna di miele.

Ultime notizie

video

Il marchio Hampton by Hilton ha festeggiato questa settimana a Roma l'apertura della sua prima proprietà in Italia, Hampton by Hilton Rome East che si...
Alitalia

I passeggeri Alitalia utilizzano sempre di più gli strumenti digitali per il loro viaggio. Dalle ultime rilevazioni della Compagnia, i check-in online (attraverso la...

Media Partnership