Bidtotrip: la startup italiana cerca due professionisti per testare hotel di lusso

Bidtotrip: la startup italiana cerca due professionisti per testare hotel di lusso

di -
Bidtotrip cerca due persone per testare hotel di lusso
Bidtotrip cerca due persone per testare hotel di lusso

Bidtotrip, startup italiana a Londra, cerca due mistery guest per testare strutture di lusso. Inclusi Spa, servizi in camera e massaggi. Bidtotrip, la piattaforma che mette all’asta le camere degli hotel di lusso, a oggi conta 100 mila utenti attivi, 9 dipendenti, e sta cercando due collaboratori per la posizione di ospite in incognito.

“Dopo la crescita degli ultimi mesi abbiamo deciso di assumere due figure che ci aiutino a tenere alto lo standard dei nostri hotel – spiega Sara Brunelli, co-founder e Ceo di Bidtotrip -. Testarli internamente non ci è più possibile”. I due neoassunti per il lavoro più bello del mondo, riferisce Millionaire, dovranno perciò controllare la qualità dei servizi offerti dalla struttura, come Spa, servizio in camera, piscina, sauna, ristorante, massaggi, e in seguito compilarare una recensione dettagliata dell’hotel e dei servizi testati, allegando foto e brevi video, girati anche con lo smartphone.

Bidtotrip cerca una figura full-time, con contratto a tempo indeterminato, e una part-time, con contratto a chiamata, che testerà gli hotel per due weekend al mese. Ogni mistery guest riceverà il biglietto andata e ritorno per raggiungere la struttura da valutare. Naturalmente la prenotazione con pensione completa sarà a carico di Bidtotrip. Non si richiede una formazione particolare, ma è necessaria l’ottima conoscenza della lingua inglese. Il candidato ideale è una persona affidabile, intraprendente, con doti di flessibilità e autonomia, ovviamente disponibile a trasferte di lavoro. C’è tempo fino al 31 marzo per candidarsi online sul sito bidtotrip.com/it/il-lavoro-piu-bello-del-mondo.