Bluserena, dal 2018 gestirà Nova Yardinia. Che si chiamerà Ethra Reserve

Bluserena, dal 2018 gestirà Nova Yardinia. Che si chiamerà Ethra Reserve

La spiaggia di Ethra Reserve
La spiaggia di Ethra Reserve

La notizia anticipata da Webitmag nei giorni scorsi ora è ufficiale.  Bluserena acquisisce dal 2018 la gestione del complesso Nova Yardinia, due resort 4 stelle e due 5 stelle a Castellaneta Marina, in Puglia, all’interno di una Riserva Naturale con affaccio su una lunga spiaggia. Il fondo immobiliare Rainbow, gestito da Serenissima SGR, ha acquisito il complesso turistico Nova Yardinia di Castellaneta Marina in provincia di Taranto. Serenissima intende valorizzare la destinazione e riqualificare l’intero comprensorio, ed ha scelto Bluserena come partner per  la gestione. Nasce così una nuova destinazione top del turismo italiano, Ethra Reserve, questo il suo nuovo nome. Dal 2018, con l’acquisizione di Nova Yardinia, Bluserena conterà 4.000 camere in 9 villaggi 4 stelle e 1 resort 5 stelle; saranno impiegati complessivamente da Bluserena circa 2.500 dipendenti, e si prevede di superare 1.200.000 di presenze.

“Un’acquisizione ottenuta grazie alla consolidata esperienza nella gestione di villaggi turistici 4 stelle, alla solidità finanziaria, alla riconosciuta eccellenza della struttura organizzativa, ed al know how nella progettazione e realizzazione di strutture alberghiere delle altre società del gruppo” si legge in una nota di Bluserena. “A  partire dal 2018 Bluserena offrirà sul mercato un complesso ricettivo rinnovato e ridisegnato grazie a 10 ml di euro di investimenti, che sarà composto da due resort di assoluto pregio, uno 4 stelle ed uno 5 stelle”.

Ultime notizie

Mappamondo annuncia la nascita di Mappamondo SuperTop, la polizza assicurativa creata ad hoc, frutto di una nuova convenzione con Allianz Global Assistance, la linea di business del Gruppo...

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...

Media Partnership