Booking.com: per il 59% degli italiani il primo viaggio è prima dei...

Booking.com: per il 59% degli italiani il primo viaggio è prima dei 18 anni

di -
booking.com
Secondo l'indagine di Booking.com, il 59% degli italiani ha iniziato a viaggiare prima dei 18 anni

Il 59% degli italiani ha cominciato a viaggiare prima dei 18 anni, e il restante 41% tra i 18 e i 34 anni. Lo ha scoperto Booking.com: da uno studio su dati e trend relativi ai primi viaggi degli italiani condotto dalla piattaforma di prenotazione risulta anche che una percentuale considerevole dei nostri connazionali (75%) ha scelto di non lasciare l’Italia per il primo viaggio, mentre il 25% ha preferito una meta all’estero. Tra queste al 1° posto c’è Parigi (15%), seguita da Londra (8%), e Vienna (4%). Le città più gettonate per chi ha scelto di non lasciare l’Italia sono state invece Roma (31%), Firenze (15%), Venezia (14%), Milano (10%) e Napoli (10%).

In ogni caso di tutti i Paesi visitati i viaggiatori italiani concordano nel definire l’Italia stessa il Paese più emozionante (35%), seguito da Francia (11%) e Spagna (9%).

Fare nuove esperienze (55%), conoscere nuove persone (27%) e il cibo (23%) sono gli aspetti più emozionanti della prima vacanza. Per i viaggiatori italiani è stato più emozionante condividere l’esperienza del primo viaggio con il proprio partner (34%) e gli amici (32%), ma il 41% sostiene che a renderli più felici in assoluto sia stato viaggiare per la prima volta con la famiglia.

In generale, quello che è piaciuto di più nello scoprire una destinazione nuova per la prima volta è stato immergersi nella cultura locale (62%), provare nuove pietanze (57%), svegliarsi in un posto

nuovo/diverso da casa (42%) e condividere questa esperienza con persone importanti (35%).

Secondo Booking.com il 2017 sarà un anno ricco di primi viaggi e di prenotazioni di viaggiatori italiani. Che sceglieranno di condividere questa importante esperienza con il partner (47%), la famiglia (38%) o gli amici (30%).