Booking.com, partnership con il Touring Club Italiano: sconti e benefit per i...

Booking.com, partnership con il Touring Club Italiano: sconti e benefit per i soci

Partnership fra Booking.com e TCI
Partnership fra Booking.com e TCI

Booking.com e Touring Club Italiano hanno stretto una partnership per offrire gratuitamente a tutti i soci del Tci il programma Genius, che permette di usufruire di uno sconto extra del 10% su strutture selezionate in tutto il mondo, di un’assistenza dedicata e di vantaggi e servizi gratuiti. Come riporta Adnkronos, per godere di sconti e benefit è sufficiente registrarsi come soci sul portale touringclub.it e, sulla pagina dedicata, aderire all’iniziativa offerta da Booking.com.

Inoltre, più di 10mila hotel in tutta Italia, selezionati grazie all’esperienza e alla certificazione del Touring Club Italiano, con Booking.com da oggi sono facilmente prenotabili sul portale dell’Associazione touringclub.it. Basta collegarsi a touringclub.it, scegliere l’hotel tra quelli selezionati dal Touring Club Italiano e poi prenotare, in modo semplice e immediato, una camera attraverso Booking.com.

“Siamo davvero felici di questa nuova partnership con uno degli attori principali del turismo mondiale – ha dichiarato Nicolò Soresina, Chief Digital Officer del Touring Club Italiano – e siamo sicuri che gli utenti della nostra community apprezzeranno i vantaggi apportati da Booking.com, che si vanno ad aggiungere a moltissimi altri contenuti e servizi per chi visita touringclub.it”.

“Un accordo importante con l’Associazione storica del turismo in Italia che penso potrà essere di beneficio ad entrambe”, commenta Andrea d’Amico, Regional Director Booking.com Italia.

Ultime notizie

Con la proliferazione di nuove tecnologie e l’evoluzione delle esigenze e delle aspettative dei viaggiatori d’affari, i travel manager hanno difficoltà a gestire programmi...

Franco Gattinoni ieri ha abbandonato il suo tradizionale aplomb e ha convocato una conferenza stampa per smentire con maggiore forza le notizie che, secondo...

Media Partnership