Business travel, i trend e le priorità del 2016 secondo CWT

Business travel, i trend e le priorità del 2016 secondo CWT

di -
CWT
CWT

L’ultima ricerca di Carlson Wagonlit Travel (CWT), Travel Trends, Program Priorities, indica i trend e le priorità del 2016 per il business travel. Un anno in cui le aziende svilupperanno nuove tecnologie e metodi di lavoro con l’obiettivo di migliorare la soddisfazione dei propri collaboratori in trasferta. Lo studio, pubblicato su un microsito interattivo, raggruppa i risultati di una survey condotta su oltre 1.000 travel manager in tutto il mondo, white paper tematici, case study di clienti e ricerche CWT.

La classifica delle dieci priorità segnalate dagli intervistati vede al primo posto Safety & Security (80%), seguita da Tecnologia mobile e device indossabili (63%), Consolidamento dei dati sul comportamento dei viaggiatori e sui Big Data e gestione personalizzata del travel (54%), Vettori low cost (53%), Pagamenti virtuali (51%), Personalizzazione del servizio (49%), Assistenti virtuali (36%), Impatto ambientale (35%) e Nuovo protocollo di distribuzione IATA (33%). La ricerca di innovazione nella gestione delle trasferte aziendali si focalizzerà in particolare su sei macro-aree: Nuove tecnologie e servizi, Voli e trasporto via terra, Hotel, Travel Policy e compliance, Viaggiare in modo responsabile e Reporting e analisi dei dati.

“Confrontandoci sulle top priorities 2016 ci troviamo perfettamente allineati – commenta Loretta Bartolucci, Sales, Marketing & Advanced Client Solutions di CWT Italia – in quanto abbiamo importanti innovazioni proprio sulle prime tre”. CWT ha infatti di recente potenziato l’offerta CWT Safety & Securitye sul fronte mobile all’inizio del 2016 implementerà anche in Italia la funzionalità di ricerca e prenotazione degli hotel sull’app CWT To Go. In termini di capacità di analisi dei dati, l’evoluzione riguarda il recente lancio del nuovo tool CWT AnalytIQs per la business travel intelligence.