CicloVia Francigena, il crowdfunding per realizzare un itinerario ciclabile di 1000 km

CicloVia Francigena, il crowdfunding per realizzare un itinerario ciclabile di 1000 km

di -

E’ partita a gennaio su Eppela la campagna di crowdfunding per completare e provvedere di segnaletica il più lungo itinerario ciclabile d’Italia. Si chiama CicloVia Francigena e prevede la progettazione e il posizionamento di oltre 3000 segnaletiche per rendere fruibile ai cicloturisti l’itinerario lungo oltre 1000 km di Via Francigena italiana, dal Colle del Gran San Bernardo a Roma sullo storico percorso che anticamente univa Canterbury a Roma e ancora oggi meta di molti turisti e pellegrini.

Monteriggioni-SienaSe il percorso pedonale è stato oggetto negli ultimi anni di interventi migliorativi, in numerosi tratti non è praticabile da chi sceglie di viaggiare in bicicletta. Per questo motivo durante precedenti viaggi di mappatura, è stato creato un percorso GPS dell’itinerario ciclabile della Via Francigena, riconosciuto dall’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF).

Tuttavia manca ancora un’adeguata segnalazione lungo i 1000 km del percorso dedicato ai ciclisti. Da qui nasce il progetto di posa degli oltre 3000 segnavia che renderebbe la CicloVia Francigena il più lungo itinerario ciclabile italiano provvisto di segnaletica.

Locandina_1_itPer la raccolta fondi è stata scelta Eppela, una delle principali piattaforme italiane nel settore del crowdfunding, un sistema di finanziamento dal basso che permette di raccogliere fondi da un’ampia platea di persone attraverso un sistema di ricompense e riconoscimenti.

La raccolta fondi, che terminerà il 19 febbraio, punta al traguardo di 10mila euro per coprire il 50% delle spese del progetto e ad oggi ne ha già raccolti circa 4000 da 130 sostenitori.

FutureLab di Unipol Sai garantirà invece un co-finanziamento del 50% dell’iniziativa al raggiungimento del budget richiesto per la campagna che potete visitare a questo indirizzo:
https://www.eppela.com/it/projects/6781-ciclovia-francigena

I promotori

CicloVia Francigena è un progetto per la mobilità ciclistica della Via Francigena promosso da Slow Travel Network. Il network nasce dall’esperienza del Movimento Lento, associazione che da anni si occupa di comunicazione e divulgazione culturale nel settore del viaggio a piedi e in bicicletta, alla quale si sono affiancate alcune importanti realtà con grande esperienza nella comunicazione e marketing territoriale, nell’organizzazione di viaggi e di eventi come ad esempio lo Slow Travel Fest.

Slow Travel Network sarà a Bit 2016 nell’area Active Sport sabato 13 febbraio.