Continua lo sciopero in Francia: 1000 voli a rischio fino a venerdì

Continua lo sciopero in Francia: 1000 voli a rischio fino a venerdì

di -
scioperi Francia
Lo sciopero in Francia dura fino a venerdì 10 marzo

Continuano i disagi in Francia a causa dello sciopero dei controllori del traffico aereo indetto dal 6 al 10 marzo, venerdì. In particolare, come si legge sul sito del Ministère de l’Environnement, de l’Energie et de la Mer, si asterranno dal lavoro per l’intero periodo le torri di controllo di Brest e Bordeaux, a cui per il periodo 7-9 marzo si aggiunge anche la torre di controllo di Aix-en-Provence. L’agitazione colpirà in particolare i voli verso il Sud della Francia, l’Italia la Spagna e il Nord-Africa e si calcola che i voli a rischio siano circa 1000.