La Nuvola, la Fiera di Roma, Aeroporti di Roma e Coni Servizi, sono gli ultimi ingressi prestigiosi del Convention Bureau Roma e Lazio che ha chiuso il 21 settembre scorso la prima campagna di adesioni.

Questi strategici player del turismo e della meeting industry si vanno ad aggiungere agli iniziali 39 Soci che hanno costituto lo scorso 21 giugno il CBReL S.c.r.l. e che insieme ad altri fondamentali operatori del turismo congressuale e portano ad 86 il totale dei Soci e Partner del Convention Bureau Roma e Lazio, con un capitale sociale, ad oggi, di 81mila euro

Oltre alle 7500 camere tra catene alberghiere internazionali – Hilton, Marriott, Accor, Dorchester, – e singole strutture ricettive con vocazione congressuale, il CBReL annovera al proprio interno alcuni dei più importanti operatori della filiera MICE, quali PCO (personal congress organizer), service audio-video, società di catering,
allestimenti, logistica.

Nato grazie all’impegno di Confesercenti Roma, Federalberghi – Confcommercio Roma, Federcongressi&eventi e Unindustria e al supporto di Roma Capitale e Regione Lazio, il Convention Bureau si pone quale strumento fondamentale per il rilancio competitivo e la promozione internazionale della nostra città e della nostra regione.

Immediatamente operativo sin dalla sua costituzione, il CBReL sta gestendo oltre 20 richieste di eventi (in RfP – request for proposal) provenienti dal mercato internazionale con il supporto, in questa prima fase, del Convention Bureau Italia e in stretta collaborazione con Roma Capitale e Regione Lazio, con cui il Convention Bureau ha avviato una costante e proficua collaborazione.

Per fine ottobre è in calendario la prossima Assemblea dei Soci.

Ultime notizie

Lo scorso 16 novembre ha aperto un nuovo resort, il C Palmar Mauritius: si tratta di un nuovo Boutique resort dallo stile bohemien-chic, inserito...

«Siamo ‘les Collectionneurs’. Ha inizio un nuovo capitolo, che pone definitivamente al centro del nostro impegno il rapporto tra viaggiatore e professionista. Attenzione all’altro,...

Media Partnership