In base a una recente relazione della Banca Mondiale le città sono i motori di crescita del futuro PIL nazionale, ma minacce di danni ambientali, attriti sociali sono dietro l’angolo. Le Destination Management Organization (DMO), i Convention and Visitors Bureau (CVB) e l’intera industria Mice hanno un ruolo fondamentale nel sostenere le città nella transizione verso una maggiore sostenibilità.

Per esplorare in che modo questo può essere fatto, GDS – Global Destination Sustainability Index ha lanciato la sua prima carta bianca a maggio 2017 nel corso di IMEX. Il rapporto si basa sull’analisi di 35 città che hanno partecipato al processo di benchmarking del GDS Index 2016.

Attraverso casi di studio e dati comparativi, la ricerca condotta da MCI Sustainability Services evidenzia vari aspetti. I tre più significativi riguardano: Dmo e Cvb, mobilità e rivoluzione alimentare.

Oltre a portare eventi, CVB e DMO hanno anche l’opportunità di sostenere l’economia locale. Un esempio: il Convention bureau di Kyoto, in partnership con il Museo di Artigianato, realizza borse da concerti che utilizzano tessuti kimono di alta qualità realizzati da artigiani tradizionali. Queste borse permettono alle riunioni di connettersi con la cultura e di contribuire all’economia locale.

Le città con un forte impegno sull’infrastruttura di trasporto pubblico pulito e accessibile sono anche molto ricercate come destinazioni di eventi. Un esempio di collaborazione virtuoso è Stoccarda, che nel 125 ° anniversario dell’automobile nel 2011 ha visto la Stuttgart-Marketing GmbH collaborare con circa 60 hotel e la Transit and Tariff Association Stuttgart per fornire trasporti gratuiti.

CVB stanno fornendo sempre maggiori soluzioni in giro per il mondo anche per quanto concerne un approccio alimentare sostenibile.. Melbourne e Sydney lavorano con i fornitori per offrire menu alternativi sani che vengono prodotti in un certo raggio dell’evento. L’Associazione alberghiera Zurigo, in collaborazione con United Against Waste, sta organizzando attualmente seminari per i rifiuti alimentari per i suoi partner.

Da qui il titolo del seminario “GDS Index: i parametri che rendono sostenibile una destinazione per eventi”; moderato da Patrizia Semprebene Buongiorno vice President AIM Group International, si svolgerà mercoledì 13 settembre dalle ore 9.00 alle 10.30 presso gli East End Studios di Milano, nel corso di DIGITAL MICE, evento che vede Webitmag come media partner

Presenti in sala, oltre a Guy Bigwood, Group Sustainability Director MCI Group, società Co-oridinating Partners del GDS Index, Ines Antti-Poika, Convention Director Helsinki Convention Bureau, premiata nel 2016 con il GDS Index Innovation Award per il progetto “Greening Events”.

In un Italia che sta iniziando a muoversi, ma è ancora indietro rispetto a queste tematiche, Pier Paolo Mariotti, CMP CMM Eurac Research di Bolzano, ci parlerà di come i centri congressi siano il nucleo in grado di propagare al territorio circostante know how e supporto organizzativo per l realizzazione di quegli eventi sostenibili che non sono più facoltativi, ma richiesti da parte di tutti gli acquirenti, le associazioni sociali, gli organismi governativi e non.

Ultime notizie

Four Seasons Hotels and Resorts, in collaborazione con Finchatton Ltd, società internazionale di progettazione e sviluppo di residenze di alto livello, si appresta a...

HRS, global hotel solutions provider leader per i viaggi d’affari, ha annunciato la nomina di Mariaanna Peroncelli quale nuovo Head of MICE Italy and Spain .Dopo una laurea...

Media Partnership