Ectaa, to e adv europei denunciano Lufthansa

Ectaa, to e adv europei denunciano Lufthansa

Lufthansa Airbus A320, photo by Dirk Vorderstraße on wikipedia.org
Lufthansa

Anche le agenzie di viaggio sono contro il sovraprezzo di 16 euro imposto da Lufthansa per tutti i vettori del gruppo (Lufthansa, Brussels Airlines, Austrian Airlines e Swiss). L’Ectaa, che riunisce circa 80.000 tra agenti di viaggio e tour operator di 33 Paesi europei, ha presentato alla Commissione europea, Direzione generale della mobilità e dei trasporti, una denuncia formale nei confronti del Guppo Lufthansa. Secondo l’Ectaa il sovraprezzo sui biglietti aerei emessi dai Gds, che sarà operativo da settembre, costituisce un significativo aumento dei prezzi per i consumatori e metterà le agenzie di viaggio in una posizione di svantaggio competitivo rispetto alla distribuzione online delle compagnie aeree interessate. Sempre secondo l’Ectaa, l’azione del Gruppo Lh rappresenta una violazione del regolamento europeo n°80/2009, in particolare riguardo agli articoli 10.4 e 10.5. Se poi la piattaforma di prenotazione per agenti di Lufthansa dovesse rientrare nella definizione di Gds, Lufthansa, in qualità di “vettore associato”, dovrà rispettare gli obblighi di tale posizione specificati negli articoli 10.4 e 10.5. Ora spetta alla Commissione europea decidere se l’Agent.com platform di Lufthansa rientri o meno nell’ambito di applicazione del regolamento Ue n ° 80/2009, e se tali misure siano conformi agli obblighi di legge.

 

Ultime notizie

Con il rebranding in AirItaly, Meridiana ha svelato le proprie ambizioni di diventare un vettore di importanza nazionale per fare diretta concorrenza ad Alitalia.Nel...

Il Gruppo Hit, principale corporate turistica della Slovenia, ha partecipato all’edizione 2018 della Borsa Internazionale del Turismo con un desk dedicato all’interno dello stand...

Media Partnership