eDreams: Torino nuova capitale del turismo, in crescita gli short break

eDreams: Torino nuova capitale del turismo, in crescita gli short break

di -
torino-edreams
Torino

Torino è la nuova capitale del turismo europeo 2017: eDreams presenta i risultati dell’eDreams ODIGEO European Traveller Insights Report, la prima indagine sul comportamento dei viaggiatori europei, le mete più attrattive del 2017 e le destinazioni più amate nel 2016. Lo studio, condotto attraverso i 5 brand eDreams, GoVoyages, Opodo, Travellink e liligo.com su 17 milioni di clienti di 44 nazioni, rivela che una principali sorprese riguarda l’Italia. Torino e Bologna sono la prima e l’11ma città al mondo per previsioni di crescita di turisti nel 2017. E se la crescita di Torino (+316%) è dovuta principalmente a una maggiore presenza di tratte aeree low cost verso l’aeroporto Caselle, il successo di Bologna è legato alla tendenza sempre più diffusa tra turisti europei di trovare una destinazione ricca di attrazioni vicina a Milano o a Firenze.

La meta più in crescita nel 2017 per le partenze dall’Italia risulta invece L’Avana (+76% sul 2016). La recente morte dell’ex presidente cubano Fidel Castro sta creando infatti un vero e proprio “effetto Castro” nelle partenze verso Cuba.

Dall’indagine emerge anche come il 2016 sia stato un anno d’oro per il turismo al Sud. Ben 7 delle 10 destinazioni che registrano la crescita maggiore di prenotazioni di italiani nel 2016 sono infatti nel Mezzogiorno: Comiso (Ragusa), al 1° posto (+72%), Lampedusa (2°, +42%), Olbia (3°,+28%), Bari (7°, +17%), Brindisi (8°, +16,6%), Napoli (9°, +16%), e Palermo (10°, +15%).

A livello europeo, soprattutto per inglesi, tedeschi e francesi, ma non italiani, si delinea poi un nuovo trend, quello delle vacanze brevi. Gli short break di 1-5 giorni con pacchetto volo + hotel sono in crescita del 40%. I nostri connazionali invece si confermano i viaggiatori più avventurosi, sempre alla ricerca di nuove destinazioni da visitare (46% del campione).

E crescono le prenotazioni da dispositivi mobile (29%, più di 17 punti alla media di mercato) e il numero di passeggeri che decidono di volare con differenti compagnie aeree (+21%). “L’online travel – commenta Dana Dunne, CEO di eDreams ODIGEO – è il settore europeo dell’e-commerce più grande e più in rapida crescita”.

Ultime notizie

Chi ha detto che l'aeroporto non è un posto per dormire? Skyscanner.it ha selezionato dieci piccoli e geniali capsule hotel all’interno degli aeroporti dove, in...

Babaiola, community di viaggiatori LGBT con oltre 19 mila viaggiatori iscritti, ha lanciato la propria campagna di crowdfunding con l'obiettivo di raccogliere 60mila euro.I fondi...

Media Partnership