Effetto Trump, Emirates riduce i voli sugli States

Effetto Trump, Emirates riduce i voli sugli States

Il B777-300ER di Emirates
Il B777-300ER di Emirates

Emirates, la più grande compagnia aerea del Medio Oriente, sta riducendo i voli per gli Stati Uniti, dopo un calo delle richieste provocate dalle restrizioni sui visti per alcuni Paesi a maggioranza musulmana decise dall’amministrazione Trump. Emirates, riporta l’Ansa, comunica che le riduzioni riguarderanno cinque delle dodici destinazioni negli Usa, a partire dal mese prossimo. In particolare i voli per Boston, Los Angeles e Seattle saranno ridotti ad uno al giorno, rispetto ai due attuali. I voli quotidiani per Ft. Lauderdale e Orlando diventeranno cinque a settimana.

Ultime notizie

I tre villaggi ex Valtur di Pila, Marilleva e Ostuni, rientrati nella disponibilità di Cassa Depositi e Prestiti lo scorso anno, sono stati dati...

TripAdvisor ha annunciato oggi l’acquisizione di Bokun, fornitore leader di tecnologia gestionale del business di tour, attrazioni ed esperienze. Con questa acquisizione TripAdvisor espande la propria...

Media Partnership