Dopo Etihad, anche Qatar Airways conferma che è stato approvato dal Dipartimento per la Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti il permesso di trasportare oggetti elettronici personali ai passeggeri in partenza dall’Hamad International Airport a Doha, in Qatar, a bordo dei voli con scalo statunitense.

La compagnia aerea ha ottenuto l’esenzione dopo che i funzionari statunitensi hanno esaminato le misure di sicurezza in piena operatività presso l’hub all’Hamad International Airport (HIA).

Con la revoca del così detto electronic ban, i passeggeri che partono dall’HIA per dirigersi verso tutte le destinazioni statunitensi servite da Qatar Airways, potranno trasportare i loro dispositivi elettronici personali a bordo e utilizzarli per lavorare o intrattenersi durante il volo.

Il Group Chief Executive di Qatar Airways, Akbar Al Baker, ha dichiarato: “Siamo felici di annunciare che l’electronic ban è stato revocato sui voli Qatar Airways in partenza per tutte le nostre destinazioni negli USA. La sicurezza è sempre la nostra priorità, è uno dei nostri valori aziendali e non deve mai essere compromessa”.

Il via libera della Sicurezza Nazionale Usa potrebbe accelerare anche un’altra partita, quello dell’investimento di Qatar in American Airlines con il 4,75% del capitale sociale

 

Ultime notizie

Mappamondo annuncia la nascita di Mappamondo SuperTop, la polizza assicurativa creata ad hoc, frutto di una nuova convenzione con Allianz Global Assistance, la linea di business del Gruppo...

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...

Media Partnership