La nuova Enit, agenzia nazionale del turismo, sta mettendo assieme il team di lavoro che si occuperà della promozione del turismo in Italia nei prossimi anni. Per questo sono state aperte 21 procedure selettive, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo indeterminato di altrettante figure professionali.

Le candidature dovranno pervenire entro le 14 del 20 gennaio 2017 attraverso lettera raccomandata o pec (posta elettronica certificata) e dovranno contenere la domanda di ammissione, la copia del proprio documento di identità e il proprio cv in formato europeo. Se si sceglie l’invio tramite posta certificata, questo dovrà essere fatto esclusivamente da un indirizzo pec intestato a proprio nome e l’invio dei documenti dovrà avvenire in un unico file pdf, pena l’invalidazione della domanda.

L’elenco delle posizioni è molto ampio e può essere consultato in questa pagina:
http://www.enit.it/it/amministrazione-trasparente-epe/bandi-di-concorso-epe/2661-procedure-aperte-epe.html

Diverse posizioni sono attinenti alla promozione e alla comunicazione del turismo digitale: dal responsabile e assistente comunicazione e media al responsabile sviluppo web e comunicazione, dal responsabile identità del marchio a un assistente all’ufficio marketing digitale.

Si cercano anche posizioni più classiche come responsabile del personale, responsabile pianificazione e controllo di gestione, responsabile contabilità e bilancio e responsabile organizzazione fiere ed eventi.

I curriculum pervenuti verranno ordinati in una graduatoria in base al punteggio ottenuto e i migliori saranno convocati per un colloquio a Roma, presso la sede di Enit. La mancata presentazione nel giorno e nell’orario fissati equivarrà alla rinuncia alla selezione.

Le graduatorie avranno inoltre validità 12 mesi e potranno essere utilizzate per la copertura di altre posizioni analoghe.

Ultime notizie

Bar e ristoranti si confermano il volano della ripresa dei consumi delle famiglie italiane. Questa una delle principali evidenze emerse dall'ultimo Rapporto Ristorazione della Fipe...
Airbnb

Dura replica di Airbnb alla notizia che l’Aula del Pirellone ha approvato il 17 gennaio scorso la legge che introduce il Codice Identificativo di...

Media Partnership