Facebook, le aziende faranno recruitment sul social: un’occasione anche per il turismo 

Facebook, le aziende faranno recruitment sul social: un’occasione anche per il turismo 

di -

Facebook, in vista dei due miliardi di utenti, offre una nuova opportunità alle aziende a caccia di figure professionali ad hoc. Le imprese potranno infatti aprire sui loro profili anche delle offerte di lavoro. Per il momento la novità – che potrebbe essere davvero interessante per un mercato come quello del turismo – è attiva solo negli Usa e in Canada. Ma non è escluso che presto arrivi anche in Europa, sfidando ad armi pari LinkedIn. Gli utenti interessati agli annunci lavorativi potranno rispondere direttamente con un clic sul pulsante “candidati”. Si aprirà quindi una finestra con alcuni dati che l’utente ha già inserito sul suo profilo social, ma che potrà essere integrata con altri dettagli del proprio curriculum. Ogni offerta rimarrà on line per 30 giorni. Gli utenti, poi, potranno visualizzare le offerte sul proprio diario o nei segnalibri. La nuova funzione, che sembrerebbe essere più semplice e veloce rispetto alle piattaforme simili già presenti sul web per le offerte di lavoro, potrebbe interessare un miliardo di persone.