Fallimento Soglia Hotel Group, la Guardia di Finanza sequestra sette villaggi

Fallimento Soglia Hotel Group, la Guardia di Finanza sequestra sette villaggi

Guardia di Finanza. Foto Codacons
Guardia di Finanza. Foto Codacons

Sette complessi turistici, attivi in Piemonte, Trentino Alto Adige, Puglia, Basilicata e Sicilia, per un valore di circa 95 milioni di euro, sono stati sottoposti a sequestro preventivo dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip di Verona. I beni, secondo l’ipotesi d’accusa – riporta l’Ansa – sarebbero stati distratti, attraverso complesse operazioni immobiliari e societarie, da una società di Verona, fallita nel 2012, a favore di società indirettamente riconducibili ad alcune persone indagate. A sei persone sono state notificate misure interdittive all’esercizio dell’attività imprenditoriale.
L’indagine era stata avviata per fare luce sul fallimento della società veronese, la Soglia Hotel Group, che aveva acquistato i sette villaggi turistici dall’allora Gruppo Cit (Compagnia Italiana Turismo).

Ultime notizie

Guai in vista per Uber a Londra: a maggio scorso la licenza di trasporto era stata rinnovata per soli 4 mesi anziché 5 anni,...
Tap Portugal

Dal prossimo 30 ottobre TAP Air Portugal, vettore portoghese membro di Star Alliance, amplia ulteriormente la propria offerta con l’inaugurazione di una nuova destinazione:...

Media Partnership