EasyJet ed Air Berlin hanno firmato l’accordo con cui la low cost inglese acquisisce parte delle operazioni dell’aviolinea tedesca per un acquisto stimato in 40 milioni di euro.

In un comunicato stampa la società inglese comunica di aver rilevato 25 aerei A320, il personale navigante di Air Berlin e altri asset compresi gli slot.

Gli altri asset di Air Berlin erano stati acquistati da Lufthansa per 210 milioni pochi giorni fa.

“L’acquisizione – prosegue la nota – è soggetta all’approvazione da parte delle autorità di regolazione e il closing è atteso per dicembre. EasyJet ha lanciato una campagna di assunzioni per attirare circa 1000 fra piloti e assistenti di volo di Air Berlin che verranno assunti nei prossimi mesi e verranno poi formati sulle procedure operative e sulla sicurezza di EasyJet”.

Easyjet intende continuare alcune rotte di Air Berlin nel periodo invernale ma prevede una programmazione ridotta che arriverà a regime la prossima estate.

La scorsa settimana Air Berlin ha operato gli ultimi voli, prima di chiudere i battenti dopo 39 anni di servizio, sul sito rimane solo un laconico messaggio di chiusura delle operazioni

 

Ultime notizie

Lo scorso 16 novembre ha aperto un nuovo resort, il C Palmar Mauritius: si tratta di un nuovo Boutique resort dallo stile bohemien-chic, inserito...

«Siamo ‘les Collectionneurs’. Ha inizio un nuovo capitolo, che pone definitivamente al centro del nostro impegno il rapporto tra viaggiatore e professionista. Attenzione all’altro,...

Media Partnership