FlixBus, nel 2016 i passeggeri in Italia sono cresciuti di 2,5 milioni

FlixBus, nel 2016 i passeggeri in Italia sono cresciuti di 2,5 milioni

FlixBus

FlixBus chiude il 2016 e taglia il traguardo dei 2,5 milioni di passeggeri trasportati in Italia, dove è presente con 120 destinazioni. In Europa, la rete di autobus verdi low cost raggiunge 1.000 città in 20 Paesi, con previsione di chiudere l’anno con 30 milioni di persone trasportate, +50% rispetto al 2015. E per venerdì 23 dicembre è previsto il record di volume di traffico: a bordo degli autobus in viaggio per il continente sono attese oltre 1,5 milioni di persone che faranno rientro a casa.

Ma i fondatori dell’azienda annunciano anche un altro record. Si tratta di un nuovo round di investimento a cui partecipa per la prima volta la società attiva nella tecnologia Silver Lake. “Nel 2017 investiremo ancora di più nello sviluppo data-driven di qualità, rete e servizi, di cui beneficeranno, oltre ai passeggeri, anche le aziende partner – commenta André Schwämmlein, fondatore e AD FlixBus -. Il nostro obiettivo è offrire a chi viaggia la tratta desiderata nei tempi e al prezzo più congeniali: attraverso un’analisi data-driven dei flussi di traffico saremo in grado di adattare ancora più efficacemente la nostra offerta alle esigenze della clientela, e concentrarci sulle aree in cui c’è una domanda maggiore”.

Tra i programmi di FlixBus per il 2017 rientrano infatti l’implementazione di nuovi canali di informazione real-time tra l’azienda e i passeggeri, il potenziamento della connessione Wi-Fi e il lancio di un nuovo progetto di formazione continua per gli autisti.

Grazie alla nuova funzionalità Where is my bus, basata sulla geolocalizzazione, i passeggeri potranno conoscere la posizione del proprio autobus in tempo reale, mentre per quanto riguarda la connessione Wi-Fi, già disponibile gratuitamente a bordo, FlixBus aggiornerà la rete agli standard LTE in tutta Europa.

Altra innovazione prevista per il 2017 è il lancio di FlixUniversity, la piattaforma di e-learning per i circa 5.000 autisti che attualmente lavorano per la start-up e per le imprese partner locali.

Ultime notizie

Nella puntata di Striscia la Notizia del 22 gennaio Chiara Squaglia ha dedicato un servizio di tre minuti al tour operator abruzzese ripercorrendo la...

Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori ha presentato la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana....

Media Partnership