Franceschini: + 28% di visitatori nei musei per l’apertura del 25 aprile

Franceschini: + 28% di visitatori nei musei per l’apertura del 25 aprile

Il Parco della Reggia di Caserta, fonte: wikipedia
Rispetto al 25 aprile 2016, i visitatori della Reggia di Caserta nella festa della Liberazione 2017 sono aumentati del 76%

I dati sono ancora provvisori, ma il quadro che emerge dalle prime valutazioni del ponte del 25 aprile per i musei statali è molto positivo. Per l’esattezza, come dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, al momento si è riscontrata “una crescita del 28% dei visitatori e del 33% degli introiti nei musei statali aperti in occasione della Festa della Liberazione rispetto al 25 aprile dello scorso anno”.

Incrementi significativi si sono registrati sia in molte realtà già inserite nei percorsi turistici o protagoniste di un importante rilancio, come il Parco Archeologico di Paestum (+66%), la Reggia di Caserta (+76%), gli Scavi di Ercolano (+47%), il Museo di Capodimonte (+51%), gli Scavi di Pompei (+49%) o il Museo Nazionale Romano (+46%), sia in siti di solito meno interessati dal turismo culturale, come gli scavi di Ostia Antica (+212%), il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria (+60%), l’Anfiteatro di Santa Maria Capua a Vetere (+307%), il Palazzo Ducale di Sassuolo (+60%), la Villa Lante di Bagnaia (+143%), il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari (+54%).

“Numeri ancora parziali e destinati senz’altro a aumentare – dice ancora Franceschini – che testimoniano un crescente interesse al patrimonio culturale diffuso di cui è fatto il nostro Paese”.

Ultime notizie

Con la proliferazione di nuove tecnologie e l’evoluzione delle esigenze e delle aspettative dei viaggiatori d’affari, i travel manager hanno difficoltà a gestire programmi...

Franco Gattinoni ieri ha abbandonato il suo tradizionale aplomb e ha convocato una conferenza stampa per smentire con maggiore forza le notizie che, secondo...

Media Partnership