Lo scorso 22 novembre all’Hub Gattinoni di via Statuto 2 a Milano si sono accesi i riflettori sulla destinazione Barbados che, alle porte dell’alta stagione, evidenzia già importanti segnali di crescita. Un trend positivo favorito dalle innumerevoli attività sportive, eventi e al rafforzamento e alla qualificazione dell’ offerta turistica che le hanno permesso di ampliare le presenze sull’isola.

Alberto Albèri di Gattinoni Travel Experience, Lucilla Venditti per Barbados Tourism Marketing Inc., e Ilaria Bianchi per Condor, hanno raccontato i plus di questa destinazione, ancora poco conosciuta dalla clientela italiana, a un pubblico composto da giornalisti e agenti di viaggio che hanno avuto il privilegio di poter degustare una cena Bajan, realizzata da un cuoco barbadiano giunto appositamente per l’evento per offrire agli ospiti un viaggio sensoriale tra profumi e sapori delle Piccole Antille.

Barbados è il fiore all’occhiello della programmazione di Gattinoni Travel Experience, il brand dedicato a chi è alla ricerca di esclusività di esperienza, di prodotto e di servizio. Se dal punto di vista naturalistico l’isola si presenta come un vero e proprio paradiso proponendo ai suoi visitatori lunghe spiagge di sabbia bianca, una barriera corallina rigogliosa oltre a baie ideali per praticare surf, colline e grotte, la destinazione è ideale anche per chi cerca divertimento e per chi desidera praticare l’arte del buon vivere.

Un ricco patrimonio culturale insignito anche del Patrocinio Unesco, innumerevoli occasioni per praticare sport all’aria aperta e un fitto calendario di eventi e festival rendono Barbados meta di divertimento per tutto l’anno. Tra questi si ricordano l’8° edizione del Barbados Food and Rum Festival con la partecipazione dello chef stellato Tom Aikens insieme ad altri chef di fama internazionale, l’Open Water Festival dedicato agli appassionati degli sport acquatici ma anche il Barbados Indipendence Pro Surf Festival e la Maratona di Barbados, giunta alla sua 35° edizione.

A tutto ciò si aggiungono le innumerevoli strutture ricettive che offrono agli ospiti un servizio curato e puntuale, unito a una spiccata propensione all’ospitalità e all’accoglienza. Le stesse caratteristiche ricercate da chi sceglie di viaggiare con Gattinoni Travel Experience.

Sul lato dei servizi ricettivi, l’inverno 2017/2018 è contrassegnato, inoltre, da nuove aperture e ristrutturazioni che potenziano e qualificano ancor di più l’offerta sull’isola.

Sandals Resorts International (SRI), inaugurerà ad esempio un all suite resort con 222 camere, mentre il Sea Breeze Beach Hotel riaprirà a dicembre in veste totalmente rinnovata come resort esclusivo. Nikki Beach Barbados entro fine anno inaugurerà la 14° location a Port Ferdinand e procedono i lavori di ristrutturazione del Fairmont Royal Pavilion oltre alla realizzazione del Wyndham Grand Hotel 5*.

Entro maggio sarà inaugurato anche il Brown’s Beach che ospiterà il primo concept di check-in area, composta da un salotto privato con aria condizionata e zona doccia con bagno premium, creato da Virgin Holidays per massimizzare l’ultimo giorno di vacanza.

Elegant Hotels ha acquisito il Treasure Beach Hotel sulla baia di Paynes mentre gli Hotel Elegant negli ultimi anni hanno effettuato ampie modifiche sull’area Tamarind, con 104 camere ristrutturate, un centro benessere ed area relax che offre una vasta gamma di trattamenti per il corpo. The House, una lussuosa boutique hotel, con 34 camere, completamente rinnovata ha già riaperto le sue porte.

Il responsabile di Gattinoni Travel Experience, Alberto C. Albéri ha commentato: “In linea con la filosofia che sempre più contraddistingue e identifica Gattinoni Travel Experience come realtà attenta alla ricerca e alla rilettura di destinazioni con una lente non “mass-market”, con Barbados vogliamo portare sotto i riflettori una destinazione, un’isola spesso sottovalutata e che custodisce in sé cultura, storia, tradizione arricchita da uno splendido mare e una natura che con Barbados è stata molto generosa. Accanto alle strutture famose sul mercato internazionale, a noi di Travel Experience piace, come detto più volte, andare oltre la superfice, oltre la prima impressione e “scavare” nelle destinazioni per portare alla luce la loro anima più vera. E’ cosi che stiamo facendo con Barbados grazie anche ad accordi promossi con partner d’eccezione quali è Barbados Tourism Marketing Inc. e Condor, la compagnia aerea tedesca che serve in modo capillare i Caraibi e nello specifico Barbados e che grazie alla collaborazione in essere sugli avvicinamenti dall’Italia con Lufthansa, la rende un collegamento comodo anche da Milano e da tutto il nord Italia”.

Ultime notizie

TrekkSoft, fornitore di servizi software per tour operator e destinazioni, ha inaugurato la sua prima sede italiana a Milano in Via Barnaba Oriani 1.L’obiettivo principale è consolidare l’attenzione...

Byhours, piattaforma online che permette di prenotare pacchetti da 3, 6 o 12 ore in più di 2500 Hotel di tutto il mondo, ha...

Media Partnership