Lo ‘Skibus Roma-Abruzzo’ lanciato da GoGoBus, giovane startup italiana ideatrice della formula del bus-sharing, sta registrando un discretosuccesso: nell’arco di due mesi, infatti, oltre mille persone sono salite a bordo per trascorrere una giornata negli impianti sciistici di Ovindoli o Campo Felice (Rocca di Cambio), in Abruzzo.GoGoBus

Gli autobus sono programmati fino al termine della stagione con partenza da Roma la mattina presto (6.45 Eur Magliana, 7.30 Tiburtina) e arrivo intorno alle 9 sulla neve (8.55 a Campo Felice, 9.15 Ovindoli).

Nel prezzo (che parte da 36 euro) è compreso lo skipass, distribuito sul bus durante il tragitto di andata. Bastano 22 euro, invece, per il solo viaggio.

La richiesta è stata tale che GoGoBus ha deciso di ampliare l’offerta: da sabato 25 marzo sarà a disposizione una terza destinazione abruzzese, quella di Campo Imperatore.

L’idea messa in campo da GoGoBus è quella di estendere il concetto del car-sharing al mondo dei pullman. Nelle tratte proposte dagli utenti sono sufficienti 19 partecipanti perché il viaggio sia confermato, in caso contrario nessuno perde nulla: non si paga fino a quando la partenza non è certa.

Un’ottima idea per viaggiare in bus condividendo il percorso con altre persone permette di abbattere i costi e ridurre l’impatto ambientale.

GoGoBus esporrà a BIT 2017 nell’area dedicata alle startup del turismo

Ultime notizie

E' arrivato il via libera ufficiale dal Consiglio dei Ministri per Palermo Capitale della cultura 2018, il riconoscimento annunciato a fine gennaio dal ministro Dario...

"A seguito del terremoto che ha colpito le aree al confine di Grecia e Turchia, con epicentro nel Mar Egeo tra l’isola di Kos e...

Media Partnership