Il Gruppo Hit, la principale corporate turistica della Slovenia, traccia un bilancio della stagione appena conclusa

“Siamo molto soddisfatti dell’andamento degli ultimi mesi – dichiara Suzana Pavlin, sales promotion manager – che ci hanno visto rafforzare ulteriormente la nostra leadership nel campo dell’accoglienza alberghiera, del gioco e del divertimento in Slovenia. Un dato che testimonia la crescente centralità della nostra destinazione nelle scelte dei vacanzieri italiani, complici l’offerta di ottimi servizi per il turismo, la comodità e la percezione di sicurezza e tranquillità. Per il 2018 puntiamo a rafforzare i risultati ottenuti sul leisure e a potenziare il MICE. Stiamo sviluppando anche dei progetti di “destination marketing” in collaborazione con i comuni, gli enti turistici locali e gli altri operatori del territorio per far conoscere in modo più approfondito le nostre destinazioni, sia dal punto di vista culturale che naturalistico, con particolare attenzione a wellness, sport, enogastronomia e divertimento”.

OPERAZIONE CHARTER DA NAPOLI E PALERMO

Sull’onda del successo registrato a Pasqua e in occasione degli altri ponti di primavera, tornano i collegamenti charter organizzati dal Gruppo Hit per raggiungere la Slovenia dal sud Italia. 3 le partenze ancora in calendario entro la fine del 2017: 1 charter da Napoli dal 28 al 31 ottobre, seguito da 2 charter da Napoli e Palermo a Capodanno, con partenza il 30 dicembre e rientro il 2 gennaio. Il risultato si concretizza nell’offerta di altrettanti pacchetti all inclusive disponibili a partire da 419 euro a persona – quota commissionabile – comprensivi di volo a/r su Lubiana, tasse aeroportuali, trasferimenti in loco e soggiorno di 3 notti in mezza pensione in hotel 4 stelle, con la possibilità di scegliere tra le strutture Hit di Kranjska Gora, Sentilj (Maribor) e Nova Gorica. I pacchetti includono anche wi-fi, ingresso nei centri benessere e un ricco programma di intrattenimento ed escursioni adatto a tutta la famiglia.

“I nostri resort sono situati in zone differenti del Paese – prosegue Pavlin – che ci permettono di assecondare le esigenze di una clientela trasversale: Kranjska Gora, stazione sciistica che ospita ogni anno la Coppa del Mondo di sci e di salto con gli sci, ma anche pittoresco villaggio alpino ideale per una vacanza all’insegna di sport e benessere tutto l’anno, Maribor (Sentilj), destinazione ideale per gli amanti dell’enoturismo, a 50km da Graz, in grado di offrire un connubio perfetto di attrattive naturali e culturali, e Nova Gorica, ricca di testimonianze storiche legate alla Grande Guerra, rinomata anche per l’offerta di divertimento e per l’eccellenza dei vini e dei prodotti tipici provenienti dalle vicine regioni del Collio Sloveno e della Valle del Vipacco. Questa ubicazione strategica ci permette di essere i partner ideali per le agenzie e gli operatori che programmano viaggi itineranti in Slovenia”.

Accanto ai charter dal Sud Italia, il Gruppo Hit organizza transfer privati e collettivi dagli aeroporti e dalle stazioni più vicine ai suoi resort, allo scopo di agevolare i collegamenti da tutta Italia.

Ultime notizie

Lo scorso 16 novembre ha aperto un nuovo resort, il C Palmar Mauritius: si tratta di un nuovo Boutique resort dallo stile bohemien-chic, inserito...

«Siamo ‘les Collectionneurs’. Ha inizio un nuovo capitolo, che pone definitivamente al centro del nostro impegno il rapporto tra viaggiatore e professionista. Attenzione all’altro,...

Media Partnership